Russia-Israele 3-1: Capello si riprende il primo posto, ora il Mondiale è ad un passo

RUSSIA ISRAELE. Missione compiuta. La Russia di Fabio Capello infila la seconda vittoria di fila, supera il Portogallo al primo posto del Gruppo F e, a due giornate dal termine, la qualificazione diretta per Brasile 2014 è sempre più vicina. In Lussemburgo e Azerbaijan sarà obbligatorio conquistare ancora due vittorie per evitare brutte sorprese, ma erano Israele e la gara di oggi a destare le maggiori preoccupazioni nel tecnico friulano.

Al Petrovsky Stadium di San Pietroburgo, 3-1 il finale a favore della Russia. Dopo un primo tempo non indimenticabile, a inizio ripresa gli uomini di Capello passano in vantaggio con Berezutsky, bravo a finalizzare la sortita offensiva con una bella conclusione di piatto, al volo, che si infila nell’angolo opposto. Il raddoppio arriva soltanto tre minuti dopo, merito di Kokorin: il gioiellino della Dinamo Mosca, già autore di una doppietta contro il Lussemburgo sabato scorso, scaglia un destro potentissimo – conclusione di prima – alle spalle dell’incolpevole Aouate. Il 3-0 arriva a un quarto d’ora dal termine con Glushakov, bravo a ribattere in rete dopo che Shirokov aveva calciato sul palo un rigore. Nel finale Zahavi rende meno pesante il passivo per Israele, ancora in corsa – ma solo sulla carta visto che al Portogallo basterà battere il Lussemburgo in casa – per il secondo posto nel girone.

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.