Norvegia, 17° giornata: in vetta duello a distanza tra Rosenborg e Strømsgodset a suon di gol!

Il calcio, si sa, non è una scienza esatta. A quel che si sa, almeno sulla carta, il Brann di Bergen dovrebbe essere una squadra molto più forte degli scozzesi del Saint Johnstone. Eppure il Rosenborg, appena tre giorni dopo la clamorosa eliminazione in Europa League per mano appunto del Saint Johnstone, si è presentato a Bergen in una condizione strepitosa ed ha travolto i padroni di casa per un rotondo 1-4 (nella foto un momento di questa gara). In rete anche Alexander Søderlund, per il quale si trattava dell’esordio con la maglia del Rosenborg in campionato; una curiosità: l’ultima partita che Søderlund aveva giocato con la sua ex squadra, l’Haugesund, risale al 23 giugno, ed era stata un’altra sfida proprio contro il Brann, sconfitto anche in quell’occasione (anche se Alexander allora non aveva segnato) ma solo per 2-1. Tornando al Rosenborg, questa vittoria serve a scacciare i fantasmi di una subitanea crisi che aleggiava dopo la figuraccia scozzese, e consolida un primato che ha bisogno di punti perché lo Strømsgodset, dietro a soli due punti, non sta a guardare.

Anzi, è proprio lo Strømsgodset, che in Europa League ha superato il turno di slancio contro gli ungheresi del Debrecen, a timbrare la vittoria più rotonda di giornata: 6-1 all’Hønefoss, rispedito a casa con un punteggio tennistico che non lascia spazio ad interpretazioni. Sugli scudi il “cavallo di ritorno” Ola Kamara, tornato a Drammen in prestito dagli austriaci del Ried che l’hanno acquistato in inverno: per lui tripletta e primo gol segnato dopo appena due minuti di gara! E così i ragazzi di mister Ronny Deila restano secondi a due punti dal Rosenborg leader.

Dietro, la situazione è fluida ma il divario tra seconda e terza – che resta di sei punti – è ormai abbastanza ampio, anche se non del tutto irrimediabile. Nel dubbio, non molla un colpo il Viking, che tra le mura amiche si sbarazza dello Start ultimo in classifica con un perentorio 3-0. Invece l’Aalesund si fa sorprendere in casa dal Sandnes Ulf, che vince per 2-3 una sfida in cui gli ospiti sono andati in vantaggio tre volte ed i padroni di casa sono stati in gradi di raggiungerli soltanto due. In coda, detto delle sconfitte di Start e Hønefoss, perdono anche Sarpsborg 08 (5-3 a Oslo contro il Vålerenga) e Molde, che perde 2-0 a Lillestrøm dopo che in settimana aveva passato il turno in Champions League ai danni degli irlandesi dello Sligo Rovers. Clicca qui per un resoconto più completo di questa giornata.

 17° giornata
27/7: Lillestrøm – Molde 2-0
Aalesund – Sandnes Ulf 2-3
28/7: Brann – Rosenborg 1-4
Odd – Tromsø 3-1
Strømsgodset – Hønefoss 6-1
Viking – Start 3-0
Sogndal – Haugesund 1-1
29/7: Vålerenga – Sarpsborg 08 5-3

Classifica
Rosenborg 37
Strømsgodset 35
Viking 29
Aalesund 28
Brann 26
Vålerenga 24
Haugesund 24
Sogndal 23
Odd 21
Lillestrøm 21
Tromsø 20
Sandnes Ulf 19
Molde 18
Sarpsborg 08 17
Hønefoss 16
Start 15

18° giornata
3/8: Molde – Brann
Viking – Lillestrøm
Start – Odd
4/8: Rosenborg – Sogndal
Haugesund – Sandnes Ulf
Hønefoss – Aalesund
Tromsø – Vålerenga
Sarpsborg 08 – Strømsgodset

 http://calcionorvegese.blogspot.it/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.