Russian Premier League, 2° giornata: solo lo Spartak a punteggio pieno. Zenit rimontato, cade anche l’Anzhi

RUSSIAN PREMIER LEAGUE. Dopo due giornate, una squadra sola al comando: lo Spartak Mosca bissa il successo della prima giornata, batte l’Ural e guida la Russian Premier League a punteggio pieno. A Ekaterinburg, dove pochi giorni fa è stato bloccato il Cska campione, gli uomini di Karpin si impongono 2-0 grazie alle reti di McGeady e Emenike. Chi poteva seguire lo Spartak era lo Zenit: la squadra di San Pietroburgo è stata però rimontata e sconfitta 2-1 a Kazan, dal Rubin. Zenit in vantaggio in apertura con Danny, ancora in gol, nella ripresa il Rubin ribalta la situazione con Karadeniz e l’ex Malaga Rondon, nel recupero. Sconfitto nel recupero, al 95′, anche l’Anzhi: il club di Makhachkala resta in dieci al 33′, per l’espulsione di Ewerthon, e già sotto di un gol contro la Dinamo Mosca. A sette minuti dal termine arriva il pari di Samba con un gran colpo di testa, poi in pieno recupero un discusso rigore, poi trasformato da Voronin, manda in visibilio i tifosi di casa e su tutte le furie Hiddink (oggi sono arrivate le dimissioni clamorose dell’olandese, leggi qui per saperne di più). Arriva nel finale anche la vittoria della Lokomotiv, in trasferta contro il Volga Nyzhnyi. Il secondo turno della Russian Premier League è stato poi chiuso oggi dal posticipo che vedeva impegnato il Cska: i moscoviti restano subito in dieci per l’espulsione al 7′ di Schennikov, vanno sotto al 13′ per effetto del rigore trasformato da Maksimov, ma riescono con grande carattere a ribaltare il punteggio nella ripresa grazie a una doppietta del solito Doumbia.

RUSSIAN PREMIER LEAGUE, RISULTATI 1°GIORNATA (clicca sulla partita per guardare gli highlights)

Dinamo Mosca-Anzhi 2-1
Tom Tomsk-Kuban Krasnodar 1-2
Volga Nyzhnyi-Lokomotiv Mosca 1-2
Terek Grozny-Amkar Perm 1-1
Rubin Kazan-Zenit 2-1
Ural-Spartak Mosca 0-2
Rostov-Krasnodar 2-2
Cska Mosca-Krylya Sovetov 2-1

RUSSIAN PREMIER LEAGUE, CLASSIFICA

Spartak Mosca 6; Amkar, Rubin KazanKuban Krasnodar, Rostov, Lokomotiv Mosca, Cska Mosca, Dinamo Mosca 4; Zenit 3; Anzhi, Terek Grozny, Ural, Volga Nyzhny, Krasnodar 1; Krylya Sovetov, Tom Tomsk 0

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.