Russian Premier League, 1°giornata: vince lo Zenit, Cska bloccato dall’Ural

RUSSIAN PREMIER LEAGUE. Si è chiuso ieri il primo turno della Russian Premier League 2013-14: dopo la Supercoppa stra-vinta sabato scorso dal Cska Mosca sullo Zenit (3-0), proprio le due “regine” sono state le protagoniste dei due posticipi di ieri. Ed è arrivata subito la sorpresa: il Cska campione è stato bloccato sul 2-2 sul campo del neo-promosso Ural: a Ekaterinburg, anzi, i soldati di Mosca, che pure avevano chiuso in vantaggio il primo tempo grazie alla rete di Musa, hanno agguantato il pari solo nel finale con un colpo di testa astuto di Vagner Love. Più agevole il successo dello Zenit di Spalletti a Krasnodar: 2-1 il finale, reti di Fayzulin e Danny per gli ospiti. Il club di San Pietroburgo può sorridere anche per il pari casalingo dell’Anzhi: 2-2 a Makhachkala contro la Lokomotiv, in un finale per cuori forti. Ospiti in vantaggio a inizio ripresa con N’Doye, a dieci minuti dal termine gli uomini di Hiddink ribaltano il punteggio con un’autorete e il gol di Lacina Traoré. All’89’, però, la doccia gelata: Pavlyuchenko zittisce il Dynamo Stadium e regala un punto insperato alla Lokomotiv. A conti fatti, l’unica altra big a conquistare i tre punti è stato lo Spartak (2-1 a Samara contro il Krylya Sovetov), considerati anche  il 2-2 casalingo della Dinamo Mosca contro il debole Volga Nyzhnyi e l’1-1 a Krasnodar, contro il Kuban, del Rubin Kazan.

RUSSIAN PREMIER LEAGUE, RISULTATI 1°GIORNATA

Dinamo Mosca-Volga Nyzhnyi 2-2
Anzhi-Lokomotiv Mosca 2-2
Kuban Krasnodar-Rubin Kazan 1-1
Rostov-Terek Grozny 2-1
Amkar-Tomsk 2-0
Krylya Sovetov-Spartak Mosca 1-2
Ural-Cska Mosca 2-2
Krasnodar-Zenit 1-2

RUSSIAN PREMIER LEAGUE, CLASSIFICA
Amkar, Spartak Mosca, Zenit, Rostov 3 Volga Nyzhnyi, Lokomotiv Mosca, Cska Mosca, Dinamo Mosca, Anzhi, Ural, Rubin Kazan, Kuban Krasnodar 1 Terek Grozny, Krylya Sovetov, Krasnodar, Tomsk 0

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.