Real Madrid, Arbeloa: “Sì, con Casillas devo ancora risolvere la situazione”

REAL MADRID ARBELOA CASILLAS. E’ al Chelsea, ma continua a far parlare di sé al Real Madrid. José Mourinho ha spaccato spogliatoio e ambiente, generando tensioni che ancora oggi non sono risolte. A fine campionato, tra i pochi a esporsi in favore del portoghese fu Alvaro Arbeloa: il terzino della nazionale, a chi gli chiedeva un parere sulla questione Casillas, non esitò a dare le colpe a tutti, nessuno escluso, della stagione semi-fallimentare del Madrid. In nazionale, Casillas e Arbeloa non si parlano; sia Del Bosque che lo stesso portiere hanno cercato di “nascondere” il problema, ma oggi su Cadena Ser, l’ex difensore del Liverpool è tornato a parlare: “Non ho problemi con Casillas: con alcuni compagni di squadra sei semplicemente un collega, con altri diventi amico. E’ nella natura delle cose, in ogni rapporto poi ci sono alti e bassi. Parlare con Iker? Di certo dobbiamo ancora chiarirci. Le mie parole a difesa di Mourinho non erano un attacco nei suoi confronti. Da questa storia, quello che ne è uscito maggiormente danneggiato sono stato proprio io”.

About Alfonso Alfano 1754 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

1 Commento su Real Madrid, Arbeloa: “Sì, con Casillas devo ancora risolvere la situazione”

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.