Ajaccio, Ravanelli si presenta: “Porto mentalità vincente e ho già in testa i nomi per il mercato”

AJACCIO RAVANELLI LIGUE 1 – Fabrizio Ravanelli è il nuovo allenatore dell’Ajaccio, una settimana fa l’ufficialità e oggi la presentazione. Dopo i due anni al servizio delle giovanili della Juventus, ecco la grande occasione per Penna Bianca: “E’ ancora presto per parlare di obiettivi. Aspetto di avere a disposizione tutti i calciatori prima di esprimermi circa le nostre ambizioni. Una cosa è certa, voglio trasmette lo spirito vincente ai miei giocatori”. Così come faceva sul campo, anche in panchina Ravanelli vuole portare la sua voglia di vincere: “Sono uno al quale non piace perdere, che si parli di calcio o altri sport, io gioco sempre per vincere. Il mio obiettivo è semplice, voglio vincere le partite. Ci sono schemi che mi piacciono, come il 4-3-3, ma deciderò con il mio staff quale potrà essere il sistema di gioco da adottare”.

L’argomento mercato, ovviamente, non viene affrontato: “Sono in costante contatto il direttore Vernet e il presidente Orsono. Ho in mente alcuni nomi di calciatori e ne sto parlando. Venerdì sarò al lavoro ad Ajaccio”. Difficile che l’ex attaccante riesca a portare con sé ragazzi dalla Juventus: “Non abbiamo i mezzi per prendere giocatori bianconeri. Però possiamo prendere elementi promettenti. Mi aspetto professionalità, dovranno dare tutto per il club e per sé stessi. Per crescere e migliorare si deve lavorare tutti i giorni. Serve voglia e determinazione, altrimenti non è possibile”. L’avventura di Ravanelli in Ligue 1 è appena iniziata, si farà sul serio dal 10 agosto quando l’Ajaccio ospiterà il Saint-Etienne, trasferta da brividi già la settimana successiva che vedrà i corsi impegnati sul campo del Psg (clicca qui per scaricare il calendario di Ligue 1).

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.