Calciomercato Premier League: dubbi sul futuro di Suarez, Mourinho su Matic

CALCIOMERCATO PREMIER LEAGUE. Nel giorno dell’addio al calcio a soli 30 anni dell’egiziano Mido, ex Middlesbrough, continua la serie di incertezze sul futuro in casa Liverpool: il nome caldo in questione è quello di Luis Suarez, croce e delizia dei Reds nell’ultima stagione. Il 26enne  continua ad esprimere malcontenti riguardanti la vita in Inghilterra e cresce il  suo desiderio di vestire la maglia del Real Madrid. Mentre sembra certo l’approdo ai Reds per 7,7 milioni di pounds dal CeltaVigo di Iago Aspas (mancano solo le visite mediche), Suarez continua a strizzare l’occhio alle merengues, come ha dichiarato in un’intervista ad un giornale in Uruguay. L’incertezza sul possibile addio del miglior marcatore e uomo di maggior talento apre grossi punti interrogativi per Brandan Rodgers, che ambisce ad un posto in Champions League già dall’anno prossimo. Si parla già di un possibile sostituto per l’uruguaiano, con Carrol che non sembra interessato al passaggio in via definitiva al West Ham e potrebbe restare, mentre la dirigenza non nasconde interesse per l’attaccante armeno dello Shakhtar Donetsk Mkhitarian, operazione da 22 milioni di sterline.

Continua invece la telenovela tra Manchester City, Chelsea e Real Madrid per Edinson Cavani: gli spagnoli sembrano in vantaggio avendo già avuto contatti con i rappresentanti del giocatore, tuttavia Cavani si dimostra più propenso a giocare con Mourinho e con il nuovo tecnico dei citizens, Manuel Pellegrini. Restiamo in casa Manchester City: sembra in uscita il terzino sinistro Kolarov, relegato a riserva di Clichy e desideroso di maggiore spazio: per lui si parla di un forte interesse della nuova Inter di Mazzarri, alla ricerca di un mancino affidabile.

Il Chelsea è invece sulle piste di Nemanja Matic, centrocampista serbo esploso quest’anno in concomitanza con l’ottima stagione del Benfica. Il 24enne ha già vestito la maglia dei blues tre anni or sono, prima di essere girato in prestito al Vitesse e poi venire definitivamente ceduto al Benfica nell’ambito dell’operazione David Luiz. L’ottimo rendimento nell’ultima stagione ha spinto Chelsea e Manchester United sulle piste del giocatore, il quale  sembra intenzionato a rimanere in Portogallo per un altro anno. “Vorrei rimanere qui un altro anno” – ha dichiarato Matic – “Certo, giocare per Mourinho sarebbe un’occasione per dimostrare il mio valore e che posso giocare in Premier League, ma voglio ottenere di più al Benfica, specialmente nelle partite importanti”.

 

About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.