Athletic Bilbao-Real Sociedad 1-3: Leones a fettine, San Mamès espugnato dodici anni dopo – Video

Era dal lontano giugno 2001 che la Real Sociedad non espugnava il San Mamès. Oggi, al cospetto di un Athletic disastroso in fase difensiva, la squadra di San Sebastiàn ha ottenuto una vittoria preziosa, che le consente di consolidarsi nelle posizioni di respiro europeo.  Ma, al di là del differente blasone delle due contendenti, la vittoria della squadra di Montanier non è giunta inaspettata: nelle ultime quindici partite la squadra ospite ha perso in una solo occasione (4-3 al Bernabeu), mentre i locali nelle ultime due partite hanno accusato altrettante sconfitte.

Partita molto tattica nella prima mezz’ora, dove la fa da padrone il grande agonismo, anche se l’Athletic Bilbao, come da tradizione, si dimostra più propositivo dei corregionali.  La prima occasione da gol è della Real Sociedad, ma Agirretxe non approfitta dell’uscita a vuoto di Raul e calcia sull’esterno della rete da posizione leggermente defilata.  Al venticinquesimo sono i Leones a farsi pericolosi con Iturraspe, autore di un colpo di testa che esalta le doti acrobatiche di Bravo. Al trentesimo, i padroni di casa passano in vantaggio: splendida sciabolata mancina dalla fascia di Aurtenetxe e perentorio destro al volo di Ibai Gomez che supera un incolpevole Bravo. La reazione ospite è immediata. Passano solo quattro minuti e i bianco-blu pervengono al pareggio grazie a Griezmann, che, servito da un assist al bacio di Castro e lasciato colpevolmente solo da Iraola, realizza con un colpo di testa il quinto gol stagionale.

I primi venti minuti della ripresa sono ad appannaggio della squadra di Bielsa, che però non si rende mai realmente pericolosa. Al sessantasettesimo la Real Sociedad, grazie alla gentile concessione di Raul, passa in vantaggio: punizione dalla sinistra di Castro, Raul agguanta difettosamente il pallone favorendo – involontariamente – l”intervento di Agirretxe, che si avventa sul pallone e batte il disastroso portiere avversario. I padroni di casa accusano il colpo e, di fatto, escono dal match. Dopo nove minuti gli ospiti trovano il terzo gol  con Vela, che, servito in maniera splendida da un passaggio di prima intenzione eseguito da Zurutuza, batte Raul  con un chirurgico sinistro dal limite dell’area.  Nell’ultimo quarto d’ora, la Real Sociedad tiene a bada un Athletic confuso e scosso dalla batosta a cui è andato incontro per l’ennesima volta in questa stagione: i Leones della scorsa stagione sono, ormai, solo un lontano ricordo. Continua, invece, il magico momento della squadra di San Sebastian, a soli due punti dalla zona Champions e in piena lotta per l’Europa League.

di seguito, la sintesi del derby basco

Athletic Vs Real Sociedad 1-3, La Liga 2013 di futbolsapiens

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.