Anderlecht, niente Cska per Suarez: l’argentino resta in biancomalva

Il Cska Mosca, dopo una lunga attesa, ha rinunciato incredibilmente a Matias Suarez. L‘argentino, in forza all’Anderlecht dal 2008, ha iniziato già ad agosto a fare visite mediche per passare ai russi fallendone una dopo l’altra. La fumata bianca sembrava essere arrivata  la settimana scorsa con l’ok dello staff medico moscovita.

Il club russo però continua a coltivare dubbi sulle condizioni fisiche del giocatore e chiedeva uno sconto sul cartellino, il cui prezzo pattuito tra le parti era di 12 milioni. La società belga non ha voluto accontentare il Cska, mantenendo il punto, l’operazione è dunque saltata e Suarez resta in biancomalva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.