Brighton-Newcastle 2-0, i magpies cadono al Falmer per il secondo anno di fila. All’interno il video dei gol

Certo, il Newcastle di oggi non è nemmeno lontanamente paragonabile al Liverpool dei primi anni ’80, ma l’impresa entra di diritto nella storia del club. Il Brighton nel 1983 e nel 1984 riuscì ad eliminare i reds per due anni consecutivi dalla Fa Cup (la prima volta ad Anfield, cammino che poi proseguì fino alla finale, persa al replay contro il Manchester United), stavolta è il Newcastle a cadere per la seconda volta di fila contro il piccolo club del sud dell’Inghilterra: l’anno scorso fu 1-0 al quarto turno, stavolta un secco 2-0 per il più classico dei giants killer di third round. Per la verità, il risultato non è clamoroso: il Brighton non è nelle zone altissime di Championship, ma la situazione dei magpies è delicatissima e, come se non bastasse, la cessione di Demba Ba ha indebolito ulteriormente l’organico (dovrebbe arrivare Remy dal Marsiglia). In più, Pardew ha perso Tioté per la Coppa d’Africa e ha così fatto esordire i giovani Tavernier e Dummett in difesa, l’algerino Abeid a centrocampo. Partita a senso unico, nonostante le occasioni da gol per i padroni di casa non siano fioccate. Al 33′ Andrea Orlandi (centrocampista catalano con un passato nel Barcellona B e con una presenza anche nella prima squadra nel 2006, proveniente dallo Swansea), raccoglie il cross del redivivo Bridge e, spalle alla porta, infila Elliott (Krul in panca) con una bella girata. Reazione quasi inesistente dei ragazzi di Pardew, se si escludono alcuni spunti di Obertan e Marveaux senza particolari pretese. L’espulsione, per doppio giallo, al 63′ di Shola Ameobi dà il colpo di grazia ai magpies, puniti nel finale dal raddoppio di Hoskins, freddo davanti a Elliott. Con queste premesse, quest’anno ci sarà da divertirsi in Fa Cup
Di seguito il video dei due gol


Brighton vs Newcastle 2:0 GOALS HIGHLIGHTS por UCL2410

About Alfonso Alfano 1751 Articoli
Sono Alfonso Alfano, 32 anni, della provincia di Salerno ma da anni vivo in Spagna, a Madrid. Appassionato di sport (calcio, tennis, basket e motori in particolare), di tecnologia, divoratore di libri, adoro scrivere e cimentarmi in nuove avventure. Conto su svariate e importanti esperienze sul Web.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.