Batistuta truffato: firma autografo… ma era una cambiale!

Una richiesta come tante per Gabriel Omar Batistuta, un autografo come a migliaia ne ha firmati. Invece proprio da una firma è partita una truffa a suo danno, visto che quell’innocuo foglio bianco è stato usato per sottoscrivere una cambiale da 320 mila pesos. Il 34enne, ex bomber di Fiorentina e Roma e attuale manager del Colon, è riuscito ad evitare il pagamento della somma- pari a circa 65 mila dollari, tramite un’azione giudiziaria. I sospettati sono stati processati, “frode processuale tentata in concorso con utilizzo di documento privato falso” l’accusa a loro carico. La situazione pare risolta, ma siamo certi che Batigol non firmerà a cuor leggero il prossimo autografo.

About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.