Championship: Il Leeds vince allo scadere, male Newcastle e Brighton

Turno infrasettimanale di Championship da dimenticare per Brighton e Newcastle, mentre Leeds e Reading continuano a vincere.

Turno infrasettimanale di Championship che vede il duetto NewcastleBrighton perdere punti, con le inseguitrici abili a sfruttare questi due passi falsi.

Andando con ordine, partendo dalle partite del Martedì sera, ai piani alti sono preziose le vittorie di Reading e Derby.
I Royals hanno espugnato il St.Andrews, battendo il Birmingham 0-1, grazie alla sesta rete stagionale di Swift.I Reading rialza completamente la testa, conquistando la terza vittoria consecutiva e guadagnando punti sui primi due posti, ora distanti rispettivamente 4 e 5 punti.
Per il Birmingham di Zola, invece, arriva la decima partita (FA Cup inclusa) senza vittoria.Zola, chiamato per lottare per un posto nei playoff, ha facilmente polverizzato tutto ciò che il buon Rowatt aveva costruito nei mesi precedenti, passando da una zona a ridosso del sesto posto, ad una mediocre posizione in mezzo alla classifica.
Il Derby, invece, non perde terreno sulle rivali per la post-season e si sbarazza dell’Ipswich con un rotondo 0-3 a Portman Road.Bryson, Ince e Bent, chiudono la pratica già nel primo tempo, portando i Rams a conquistarsi la sesta posizione in classifica, maturata anche grazie al pareggio dello Sheffield Wednesday contro il Bristol City.

Sono propio gli Owls la squadra che interrompe la striscia di sconfitte consecutive dei Robins, che strappano un pareggio di fronte al proprio pubblico.Forestieri porta avanti il Wednesday, Tomlin trasforma dagli undici metri il gol del pareggio, Wallace con il solito sinistro preciso riporta avanti gli ospiti ed è poi Abraham a sigillare il risultato sul 2-2.
Un punto che rallenta la buona forma dello Sheffield Wednesday, ma che smuove, dopo mesi, la pessima classifica del Bristol City.

Lezione di calcio quella inflitta all’Aston Villa dal Brentford.Lo scozzese Scott Hogan, passato proprio ai Villans per quasi 11 mln di euro in questa finestra di mercato, ha assistito alla prima vittoria in tutte le competizione della sua ex squadra contro quella che sarà la sua squadra per i prossimi quattro anni e mezzo.Doppietta di Vibe e rete di Yennaris, spingono le Bees a quota 36 punti, andando ad appaiarsi proprio ai Villans, che perdono la terza partita nelle ultime cinque in Championship.
A quota 36 punti troviamo anche il Cardiff City, che con l’ottimo rendimento mantenuto nel mese di Gennaio, ha risollevato una classifica che si stava facendo molto complicata.Martedì è arrivata la decima vittoria in campionato, per 2-0 contro il Preston North End.Le reti sono state siglate dalla bandiera degli Blue Birds Whittingham e da Kenneth Zohore.

Scalcia la zona rossa e rialza la testa il Nottingham Forest, che batte al City Ground il Rotherham e vince la seconda partita consecutiva in casa.Una doppietta di Assombalonga porta i Garibaldi Reds a 33 punti, allargando il gap dal terz’ultimo posto di ben 8 punti.
Vince anche il Wolverhampton, molto in forma in questo periodo.A farne le spese, in questa giornata, è stato il Barnsley, battuto a Oakwell per tre reti a una.Dopo la vittoria ad Anfield in FA Cup, Lambert tiene concentrati i Wolves che con questa vittoria salgono a 35 punti.Per i Tykes, questo stop non permette l’approdo nella zona playoff che sarebbe arrivato in caso di vittoria.

Passando al Mercoledì, stecca il Newcastle, che sciupa due volte il vantaggio venendo rimontato dal QPR.Shelvey con un destro dalla distanza sblocca il match dopo appena un minuto, ma Washington pareggia i conti prima dell’intervallo.Nella ripresa Ritchie riporta avanti i Geordies, che sprecano il vantaggio al 90′ con Clark che anticipa il proprio portiere Darlow e insacca nella propria porta.
Il pareggio porta gli Hoops a guadagnare il terzo risultato utile consecutivo in trasferta mentre i Magpies mancano il sorpasso ai danni del Brighton.

Non perde terreno il Leeds, che, seppur faticando, espugnano Ewood Park, inguaiando il Blackburn. Dallas porta avanti i Whites, seguiti per l’occasione da circa 6mila tifosi. Una vittoria abbastanza scontata sembrava complicarsi quando a sette minuti dal termine Bennett ha pareggiato i conti per i Rovers, che nel recupero, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si perdono la marcatura di Pontus Jansson che incorna splendidamente e scatena il pandemonio tra i tifosi.
Leeds che tiene il passo del Reading e sfrutta i passi falsi di Newcastle e Brighton, mentre il Blackburn rimane inchiodato al penultimo posto.

Chiude il gruppo di partite del Mercoledì sera il Fulham, che si dimostra squadra da trasferta e vince al Pirelli Stadium, contro il Burton.Johansen e una splendida penetrazione di Malone regalano i tre punti ai Cottagers, che ottengono il ventitreesimo punto in trasferta su 43 totali.

Siamo arrivati al posticipo, con l’Huddersfield che ha battuto 3-1 il Brighton, che dopo l’umiliante sconfitta in FA Cup contro il Lincoln City, non riesce a rialzare la testa.Smith porta avanti i Terries che si fanno subito raggiungere da Hemed, abile a sfruttare un errore di Mooy.L’Huddersfield si rimbocca le maniche e prima dell’intervallo va a segno con Wells e Kachunga, sfruttando le ripetute indecisione di un disattento Stockdale.Nella ripresa le speranze dei Seagulls si spengono quando Dunk viene espulso.
Wagner porta così i suoi ragazzi ad agguantare la decima vittoria in casa.

Chiudiamo con un riepilogo riguardo i trasferimenti che hanno caratterizzato l’ultima giornata di calciomercato.
Il Newcastle non agito sul mercato, cedendo solamente Krul in prestito all’Az, richiamandolo da quello precedente, all’Ajax.Dall’Ajax arriva Mitchell Dijks, che si accasa al Norwich, che investe sugli olandesi, avendo versato nelle casse del Wigan 8,20 mln di euro per l’acquisto di Wildschut.Canaries attivi anche in uscita, con Brady che saluta Carrow Road per unisi al Burnley, per una cifra vicina ai 15 mln di euro.
L’Aston Villa, come detto, acquista Scott Hogan, ma vende Westwood al Burnley e Jordan Ayew allo Swansea, mentre il duo TshibolaMcCormack vanno in prestito al Nottingham Forest.
Il Brighton riscatta Murray dal Bournemouth per 4 mln di euro e acquista in prestito dall’Arsenal Chuba Akpom.
Sheffield Wednesday attivo in uscita, con il trio lusitano Sougou, Filipe Melo e Lucas Joao, che in ordine si trasferiscono a Moreirense, Paços Ferreira e Blackburn.
Il Brentford investe parte della cessione di Hogan per acquistare Sergi Canos dal Norwich.Il Birmingham completa il suo ricco mercato acquistando in prestito Bielik dall’Arsenal e Jerome Sinclair dal Watford:vedremo se tutti questi innesti porteranno Zola a cambiare rotta.
Il QPR riscatta dal Verona Wszolek e sempre dall’Italia, dalla Lazio, prende in prestito Ravel Morrison, cedendo Sandro in Turchia, all’Antalyaspor.
Il Wolves non bada a spese e riscatta Helder Costa dal Benfica per 15 mln di euro, olte ad acquistare Marshall dal Blackburn.Il Nottingham Forest oltre a Tshibola e McCormack, acquista per quasi 3 mln di euro Zack Clough dal Bolton, mentre il Reading completa un tris di prestiti: Oxford dal West Ham, Grabban dal Bournemouth e Mutch dal Crystal Palace.
Il Bristol City aggiunge esperienza al suo centrocampo prendendo in prestito dal Birmingham Cotterill.Il Fulham acquista in prestito la punta Cyriac dall’Oostende.
Il WIgan rimpiazza la partenza di Wildschut, muovendosi su più fronti: infatti, si uniscono ai Latics, Omar Bogle dal Grimsby, Alex Bruce dall’Hull City, Obertan dall’Anzhi e Matt Gilks dai Rangers.

About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.