Championship: Il Reading consolida il terzo posto, vince il Norwich

Il quarto turno di FA Cup frena il Championship che scende in campo in forma ridotta: vincono Reading e Norwich, stecca il QPR.

Championship a mezzo servizio in un weekend inglese dedicato alla FA Cup, nella quale erano impegnate ben undici compagini della serie cadetta.Questo quarto turno ha sterminato le squadre di Championship, qualificandone solamente quattro al turno successivo.

Il campionato, arrivato alla giornata numero 28, si è comunque giocato, seppur in forma ridotta, con sole 5 partite, in quanto il match fra QPR e Burton è stato un anticipo della giornata 32.

Hanno aperto le danze Leeds e Nottingham Forest, anticipando l’impegno a Mercoledì 25 Gennaio.I Whites, che sono stati eliminati dalla Coppa d’Inghilterra per mano del Sutton United (squadra di quinta serie), nell’anticipo non hanno avuto pietà del Forest, schiantandolo per due reti a zero.I Garibaldi Reds restano in gara fino alla rete di Chris Wood, arrivato a quota 17 in campionato.Il Leeds, forte della propria capacità di controllare le redini del gioco, non soffre le saltuarie scorribande del Forest, per l’occasione guidato dal coach ad interim Gary Brazil, in attesa della nomina del nuovo manager.La partita viene comunque chiusa da una sontuosa conclusione al volo dai 25 metri da parte di Souleymane Doukara.Il Leeds nelle ultime cinque partite in casa ha segnato nove gol e non ne ha concesso neanche uno, conquistando 15 punti.

Allacciandoci alla situazione del Nottingham Forest, l’attuale coach del Burton, Nigel Clough, ha ottenuto dalla dirigenza dei Brewers la possibilità di trattare con gli agenti del Forest per un possibile ritorno a Nottingham, questa volta nelle vesti di manager, per il figlio del leggendario Brian Clough, che dalle parti del Nottinghamshire ha vinto qualcosina.
Tornando al campo, Nigel Clough, ha visto i suoi attuali ragazzi battere il QPR a domicilio, ottenendo una vittoria cruciale per la salvezza e conquistando il secondo successo esterno in Championship della propria storia.Una conclusione eccellente dalla distanza di Murphy e il gol di Dyer spianano la strada per la vittoria, con gli Hoops che rientrano in gara con Washington, ma non riescono ad acciuffare il pareggio.Dopo un filotto di vittorie e di risultati utili consecutivi, Holloway torna a perdere.

Vince il Reading, che scavalca il Leeds che temporaneamente si era issato sino al terzo posto.I Royals danno seguito alla vittoria infrasettimanale ottenuta nel recupero contro il Fulham vincendo, soffrendo,  contro il Cardiff.Al vantaggio di Swift su un assist paradisiaco di McCleary, rispondono gli Sky Blues con il rigore di Ralls.Nella ripresa, è una punizione deliziosa di Kermorgant a decidere la partita in favore dei ragazzi di Jaap Stam, che giungono a quota 52 punti.

Vincono Barnsley e Norwich, avvicinandosi al sesto posto, ultima slot disponibile per la post-season.I Tykes vincono all’ultimo respiro contro il Rotherham, sempre più ultimo, grazie ad una rete di Armstrong.La vittoria porta i Reds a un solo punto dallo Sheffield Wednesday, che in questo turno ha riposato.I Canaries, invece, hanno avuto la meglio del Birmingham, che sotto la guida di Gianfranco Zola sembra aver totalmente smarrito la bussola.Prima dell’arrivo del sardo sulla panchina dei Blues, il Birmingham era attaccato alla zona playoff, ora gli otto punti di distanza sembrano una vetta insormontabile, soprattutto viste le prestazioni in campo.Alex Neil, invece, sorride e con un’azione personale di Jerome e un ottimo inserimento aereo di Klose porta a casa la terza vittoria nelle ultime cinque partite, cercando di ridare stabilità alla squadra, riavvicinandosi alla zona playoff.

Chiudono il turno di Championship Preston North End e Ipswich Town, con un pareggio per 1-1 maturato grazie alle reti dei due giocatori più in forma delle rispettive squadre: Jordan Hugill per i Lilywhites e Tom Lawrence per i Tractor Boys, quest’ultimo autore dell’ennesima prodezza stagionale.Il pareggio allunga la striscia di imbattibilità del PNE, mentre l’Ipswich registra il terzo pareggio esterno della stagione.

Concludiamo con il mercato e i colpi che hanno contraddistinto questo fine settimana, l’ultimo prima della chiusura della sessione di riparazione.
L’Aston Villa, insieme ai cugini del Birmingham, è la squadra più attiva: sono infatti arrivati alla corte di Bruce Birik Bjarnason, centrocampista proveniente dal Basilea ed ex Pescara e Sampdoria, e Conor Hourihaine, che ha lasciato Barnsley.
Il Brentford ha ufficializzato l’arrivo di Josefzoon dal PSV, andando probabilmente a spianare la strada alla cessione di Scott Hogan, mentre il Barnsley ha piazzato il colpo Alex Mowatt, prelevandolo per circa 580.000 euro dagli acerrimi rivali del Leeds.
Il Reading, oltre alla cessione in prestito di tre giovani, Cooper, Long e Keown, ha acquistato Adrian Popa, ala destra rumena prelevata dalla Steaua Bucarest.
Si muove il Bristol City, sia in entrata che in uscita: Diego Di Girolamo, punta anglo-italiana, va in prestito al Cheltenham, in League Two, mentre arrivano all’Ashton Gate il difensore Wright dal Preston North End e il portiere Giefer in prestito dallo Schalke 04.
Christensen e Woodrow salutano, per ora, Craven Cottage, passando entrambi dal Fulham al Burton che prende in prestito anche Luke Murphy, dal Leeds.Cottagers attivi anche in entrata, con l’arrivo in presito dal Werder Brema di Petsos.
Il Wigan, oltre a Tunnicliffe sempre dal Fulham, ha preso in prestito dallo Stoke City il portiere danese Jakob Haugaard, che ha già esordito con i Latics ieri pomeriggio ad Old Trafford, nella sconfitta per 4-0 rimediata in FA Cup.

Risultati: Leeds – Nottingham Forest 2-0; Norwich – Birmingham 2-0; Preston North End – Ipswich 1-1; Reading – Cardiff 2-1; QPR – Burton 1-2.

About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.