Championship: Il Newcastle mette la quinta, Zenga travolto in casa

Continua la scalata del Newcastle alla vetta della Championship che, con estrema facilità e con una prova spumeggiante, ha schiantato, a domicilio, il Queens Park Rangers, piazzando un pesante 0-6 degno dei migliori tennisti.
Padrone della scena, in questo turno infrasettimanale, è Jonjo Shelvey, che dopo aver portato in vantaggio i magpies con un destro deviato in rete, ha pennellato un destro magico per il gol del tre a zero, andando a guarnire una prova di squadra impeccabile.
I ragazzi di Hasselbaink non escono mai dagli spogliatoio, concludono poco e subiscono molto, mandando i primi segnali per un campionato che sarà molto orientato sulle montagne russe e che difficilmente vedrà gli hoops lottare per un posto ambizioso.
Rafa Benitez, oltre ad aver dato estro al proprio attacco, ha registrato la difesa rendendola sostanzialmente granitica: Nelle ultime tre partite la porta difesa da Sels è rimasta inviolata, e nelle ultime cinque partite un solo gol è stato concesso dalla retroguardia dell’allenatore spagnolo.

Solo un gol subito nelle ultime cinque partite per i magpies di un soddisfatto Benitez

Solo un gol subito nelle ultime cinque partite per i magpies di un soddisfatto Benitez

Newcastle che nel prossimo turno se la vedrà, di fronte alle mura amiche, con il Wolverhampton di Walter Zenga. I wolves, dopo il pareggio beffardo contro il Burton Albion, Martedì sono crollati nell’ultimo quarto d’ora soccombendo per quattro reti a zero sotto i colpi del Barnsley, neopromossa con le idee chiare e con tanta voglia di stupire.
La squadra di Zenga viaggia a ritmo alternato e quando subisce la prima rete non trova le forze per reagire e si lascia sopraffare dall’energia dei tykes che continuano a mantenere il passo del Newcastle.Per il Wolverhampton arriva così la seconda sconfitta nelle ultime tre partite.

Nonostante la vittoria sia del Newcastle che del Barnsley, la classifica della Championship è guidata dall’Huddersfield Town, uscito sconfitto da un insidiosa trasferta a Brighton, sul campo dei seagulls in crisi dopo una discreta partenza. La squadra di Wagner soffre, ma sfiora in alcune circostanze il vantaggio, cedendo solamente a causa di una papera del portiere Danny Ward che consente a Knockaert di regalare tre punti d’oro ai suoi tifosi.
Rimane comunque positiva la prestazione della capolista, che vende cara la propria pelle e prova l’ebbrezza della prima sconfitta stagionale.

La papera di Danny Ward non è l’unica che questo settimo turno di Championship ci ha riservato:A tenere compagnia al portiere gallese possiamo annoverare Scott Carson del Derby, e Bogdan del Wigan, non certo un novellino per ciò che riguarda papere e oscenità degli estremi difensori.

Proprio il Derby County non sta attraversando un bel periodo. I rams, infatti, non solo hanno nuovamente perso e si ritrovano appaiate ad altre squadre al penultimo posto con soli cinque punti in classifica, ma hanno segnato in queste prime sette partite, solamente una rete. La partita di ieri sera ha confermato i problemi della squadra di Pearson che crea molto ma non riesce, almeno fino ad ora, a concretizzare, regalando tre punti d’oro all’Ipswich.

Un’altra squadra in difficoltà, lo diciamo da settimane, è l’Aston Villa. Le idee di Roberto Di Matteo non sembrano incidere sul morale della squadra che, nel posticipo di ieri, si è lasciata nuovamente raggiungere nel finale.Questa volta ad uscire dal Villa Park con un punto è stato un Brentford attento e fortunato a non subire la rete del due a zero dopo il vantaggio iniziale di Kodjia, per poi riuscire ad agguantare nei minuti finali un pareggio che stabilizza la squadra londinese nei piani alti della classifica.
L’aria intorno all’ex allenatore di Chelsea e Schalke 04 sta cominciando a farsi pesante, e il 17° posto della propria squadra sicuramente non aiuta a lavorare con serenità.

Le altre partite della giornata hanno visto il Leeds imporsi contro il Blackburn in un match dal sapore di Premier League (almeno una decina di anni fa) e a scacciare i primi sintomi di rottura coi tifosi, lo Sheffield Wednesday superare in rimonta un Bristol City ancora una volta trascinato dalle reti di Abraham, Norwich e Preston imporsi davanti ai propri tifosi contro Wigan e Cardiff.

I pareggi in questa giornata di Championship sono stati tre: RotherhamNottingham Forest 2-2: FulhamBurton 1-1; ReadingBirmingham 0-0.

 

I risultati del 7° turno di Championship

I risultati del 7° turno di Championship

La classifica dopo sette giornate
La classifica dopo sette giornate
About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

1 Commento su Championship: Il Newcastle mette la quinta, Zenga travolto in casa

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.