Basilea-Siviglia 0-0: al St. Yacob Park vincono noia e paura

Basilea Siviglia Europa League

Finisce 0-0 l’andata dell’ottavo di finale di Europa League che vedeva di fronte il Basilea e i campioni in carica del Siviglia. Nel doppio confronto Siviglia decisamente favorito, anche se il Basilea, forte di un ampio vantaggio nel proprio campionato, può concentrarsi molto bene sulla coppa europea, dal momento che la squadra tifata da Roger Federer ospiterà la finale.

Primo tempo dal sapore insipido che vede entrambe le squadre annullarsi, soprattutto grazie ad un Siviglia che appena possibile abbassa il ritmo e si dedica alle ripartenze. Da segnalare come all’ottavo minuto, l’eterno Walter Samuel subisca un’ammonizione che non gli permetterà di disputare la partita di ritorno.

Secondi quarantacinque minuti che seguono la falsa riga del primo tempo: una conclusione di Bjarnason di poco a lato, un destro di Gameiro respinto da Vaclik e poco più. Le due squadre sembrano accontentarsi di un pari che lascerebbe aperta la qualificazione, ma che a questo punto vedrebbe davvero molto favorita la squadra andalusa.

Da segnalare, nel finale, l’espulsione per doppia ammonizione di Steve N’Zonzi: Per l’ex centrocampista di Blackburn e Stoke City niente gara di ritorno.

Sicuramente promossi, tra gli elvetici, Safari e Bjarnason, unico vero pericolo per la retroguardia spagnola; davvero troppo poco, invece, l’apporto di Janko e di Delgado. Per la squadra di Emery sicuramente positiva la prestazione di Banega e di Konoplyanka, mentre davvero da rivedere la partita di Gameiro e di Llorente, davvero impalpabile.

Ago della bilancia che ora pende verso Siviglia, ma lascia aperti interessanti e inaspettati scenari.

About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.