Villarreal, crociato rotto per Andrés Fernández

Villarreal Andrés Fernández

È successo di nuovo, e la frequenza sta iniziando a divenire preoccupante. Per la terza volta in un anno un calciatore del Villarreal si è lesionato il legamento crociatoEra già accaduto a Soldado il 9 agosto 2016 durante l’amichevole contro il Deportivo che portò all’esonero di Marcelino, e a Sergio Asenjo lo scorso 26 febbraio durante la gara contro il Real Madrid. Stavolta è stato il turno di Andrés Fernández che ieri sera, in occasione del gol di Juanmi Jiménez allo scadere del primo tempo, non si è più rialzato.

Gli accertamenti medici effettuati a Castellón hanno confermato quanto già si temeva: rottura parziale del legamento crociato anteriore destro. La lesione parziale lascia aperte alcune speranze: non è detto che si debba passare per la sala chirurgica. Se così fosse la prognosi sarebbe di almeno sei mesi, ma nel caso in cui si decidesse di optare per un trattamento conservativo i tempi di recupero potrebbero ridursi a soli quattro mesi.

L’ennesima tegola per il Villarreal, che dopo aver subito lo shock per il quarto infortunio al legamento di Sergio Asenjo lo scorso inverno, deve fare i conti con un’altra perdita sensibile tra i pali. Andrés Fernández, appena comprato a due milioni di euro per sostituire proprio Asenjo, era stato preso per sostituire il portiere titolare, ma adesso la società si trova col solo Mariano Barbosa in porta.

CONTINUA A LEGGERE SUL BLOG ILSOTTOMARINOGIALLO.IT

COPY CODE SNIPPET
About Mihai Vidroiu 589 Articoli
Mi chiamo Mihai Vidroiu, ma per tutti sono semplicemente Michele, sono cresciuto a Roma, sponda giallorossa. Ho inoltre una passione smodata per il Villarreal, di cui credo di poter definirmi il maggior esperto in Italia, e più in generale per il calcio, oltre ad altri mille interessi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.