Il Sagan Tosu riscatta Victor Ibarbo, il colombiano rimane in Giappone e saluta il Cagliari

Dal sito ufficiale del Cagliari arriva la notizia che l’affare Ibarbo è fatto.
Infatti il giocatore sudamericano, ex Cagliari e Roma, rimarrà al Sagan Tosu sicuramente fino a fine stagione.
La  squadra sarda ha accettato una cifra equivalente a circa 500 mila euro per il riscatto del giocatore colombiano, più una piccola percentuale sul primo eventuale trasferimento dal Sagan Tosu verso altre destinazioni.

La conferma della presenza di Ibarbo è un’ottima notizia per Massimo Ficcadenti, allenatore della squadra giapponese, che lo ha fortemente voluto prima in prestito e ora a titolo definitivo, poiché così il giocatore potrà trovare sicuramente continuità e fiducia per fare bene per la seconda parte della stagione.
Probabilmente questa mossa sottolinea la volontà sia del club giapponese che del coach italiano di continuare ancora un anno insieme dopo quest’ultima stagione per cominciare, magari, a creare un ciclo che possa portare più in alto di una semplice metà classifica il Sagan Tosu e, magari, a vincere dei trofei nazionali quali J. League Cup o la prestigiosa Coppa dell’Imperatore.

Nonostante i pochi goal, solo 4, su un totale di 36 presenze tra campionato e coppe, Ibarbo, dopo un primo dovuto adattamento al calcio nipponico, molto differente da quello italiano, è diventato pian piano un giocatore molto importante per la formazione giapponese essendo un supporto indispensabile nella zona di campo da lui interessato, inoltre con le sue caratteristiche spesso funge da un ottimo anello di congiunzione tra centrocampo e attacco, e la sua fisicità aiuta a far breccia nelle difese avversarie.

COPY CODE SNIPPET
About Alberto Gigli 69 Articoli
Collaboratore e assistente di redazione presso TuttoCalcioEstero.it - Calcio giapponese e asiatico
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.