AFC Champions League, ecco il calendario completo degli ottavi di finale

Oggi è terminata finalmente la fase a gruppi della AFC Champions League, con la competizione che entra finalmente nella sua fase più calda. Come già avvenuto per i preliminari e per la fase gruppi, anche il calendario degli ottavi è diviso in zona orientale e zona occidentale e gli accoppiamenti che ne sono usciti fuori non sono per niente male, con sfide che promettono grande spettacolo.

Per quel che concerne la zona occidentale, tutti gli occhi sono puntati sull’Al Ain del “Messi asiatico”, Omar Abdulrahman. Il piccolo e giovane fantasista emiratino, dopo una non esaltante stagione di UAE Arabian Gulf League che potrebbe terminare con un clamoroso quanto deludente quarto posto (manca una sola giornata e l’Al Ain è ad un solo punto dal terzo posto valevole per i preliminari di AFC Champions League), vuole far di tutto per rivivere le emozioni di una nuova finale, stavolta da vincere. I vice campioni d’Asia affronteranno gli iraniani dell’Esteghlal in un match che non sarà semplice, ma è di certo alla portata della formazione emiratina, capace di tenere testa a chiunque. Inoltre, se Abdulrahman manterrà lo score che sta avendo in questa AFC Champions League (5 gol e 5 assist fin qui), le cose saranno più semplici. Da tenere d’occhio è anche il Lekhwiya. I qatarioti si sono dimostrati una delle formazioni più in forma della fase a gruppi, collezionando 14 punti e giocando un grande calcio, seppur a sprazzi, ed il Persepolis, primo ostacolo di questa fase finale, non è un avversario insormontabile, visto anche le amnesie difensive che hanno messo a rischio la qualificazione degli iraniani fino all’ultima giornata.

Nella zona orientale, invece, tra i quattro match spicca la sfida tra lo Shanghai SIPG e lo Jiangsu Suning in un vero e proprio derby cinese con la squadra di Villas-Boas favorita sulla squadra del presidente Zhang Jindong, attuale proprietario anche di una delle squadre del nostro campionato: l’Inter. La squadra di Nanchino non se la passa bene in Chinese Super League ed è ultima in classifica con soli quattro punti arrivati, tra l’altro, con quattro pareggi, con la casella “vittorie” che segna ancora lo 0. In AFC Champions League, però, è tutt’altra storia, con lo Jiangsu che ha terminato il proprio gruppo al primo posto, vincendo cinque partite e perdendone solo una. Solo questo dato basterà a Villas-Boas per far tenere alta la concentrazione alla sua squadra che, se giocherà come già sa e se gente come Oscar Hulk saranno in giornata, passerà ad occhi chiusi. Interessante è anche la partita tra i vice campioni del mondo del Kashima Antlers e il Guangzhou Evergrande di Scolari. I cinesi sono primi nel loro campionato, ma la difesa è molto disorganizzata e sta concedendo gol a bizzeffe. Nonostante siano i favoriti per il passaggio del turno, ma anche per la vittoria finale, questo è un dato da non sottovalutare, soprattutto contro la formazione di Ishii, capace di creare grattacapi anche ad una squadra come il Real Madrid e ben decisa a scrivere un’altra bella storia, per riportare a casa quella coppa che manca in terra giapponese dal 2007, quando l’Urawa Red Diamonds sconfisse il Sepahan.

Di seguito ecco il calendario completo degli ottavi di finale di AFC Champions League che avranno luogo nella penultima e nell’ultima settimana di Maggio.

OTTAVI DI FINALE – AFC Champions League

Zona occidentale

Al Ain (Uae) – Esteghlal FC (Irn) (And. 22/05 – Rit. 29/05)

Persepolis FC (Irn) – Lekhwiya SC (Qat) (And. 23/05 – Rit. 30/05)

Al Ahli Saudi FC (Ksa) – Al Ahli FC (Uae) (And. 22/05 – Rit. 29/05)

Esteghlal Khuzestan FC (Irn) – Al Hilal SFC (Ksa) (And. 23/05 – Rit. 30/05)

Zona orientale

Shanghai SIPG (Chn) – Jiangsu Suning (Chn) (And. 24/05 – Rit. 31/05)

Guangzhou Evergrande (Chn) – Kashima Antlers (Jpn) (And. 23/05 – Rit. 30/05)

Jeju United (Kor) – Urawa Red Diamonds (Jpn) (And 24/05 – Rit. 31/05)

Muangthong United (Tha) – Kawasaki Frontale (Jpn) (And. 23/05 – Rit. 30/05

 

COPY CODE SNIPPET
About Danilo Servadei 208 Articoli
Studente alla facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista e esperto di cinema giapponese. Amante del calcio e tifosissimo di Juventus, Celta Vigo e Nagoya Grampus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.