AFC Champions League 6° giornata, Gruppo H: Anche il Jeju agli ottavi, Gamba Osaka e Adelaide out senza onore

Per le squadre del Gruppo H è definitivamente terminato il tempo del girone. A festeggiare sono solo i cinesi del Jiangsu e i coreani dello Jeju United, che passano e avanzano alle fasi finali del torneo continentale. Mentre per Adelaide United e Gamba Osaka è previsto solo un mesto ritorno a casa.

Nel match australiano di Adelaide, entrambe le compagini, Adelaide United e Jiangsu, sono scese in campo con delle buone idee di gioco.
Nel primo tempo sono gli australiani che fanno la partita, correndo molto sulle fasce, soprattutto la destra, cercando di sfondare lateralmente, e di mettere cross in mezzo per gli attaccanti, inoltre, i padroni di casa, sempre nei primi 45 minuti, rischiano davvero poco, e sembrano poter arrivare al goal facilmente. I tentativi più pericolosi da sottolineare sono stati quello di Mileusnic, che mette a lato ricevendo un pallone dalla destra, pochi minuti dopo è Cirio a mettere sempre di poco a lato, su azione fotocopia, e prima del termine della prima frazione è Diawara a sfiorare nuovamente il vantaggio.
Nella ripresa, però, l’Adelaide cala leggermente, e lascia giocare di più i cinesi, che non disdegnano l’andare in porta nonostante siano qualificati già da due turni. L’imprecisione cinese e Galekovic fanno in modo che il risultato rimanga fermo sullo 0 a 0, ma nel finale, all’82’ minuto, è Xiang a superare con un bel tiro da fuori area il lento Galekovic, che si vede superare dal pallone dello 0 a 1.
Il goal del cinese distrugge tutte le speranze degli australiani che tornano a casa, come da previsione.

In Corea, il match tra Jeju e Gamba Osaka sorride ai padroni di casa. I giapponesi, sorprendentemente, escono a testa bassa e con molta vergogna sulle spalle, non avendo onorato un torneo così importante, anzi addirittura snobbandolo.
Come detto, l’eliminazione del Gamba Osaka è stata una sorpresa visti i valori della squadra, ma non lo è se si guarda il gioco espresso e il poco impegno dell’undici di Hasegawa in tutte e sei le partite del girone.
Anche oggi il Gamba non ha dato prova di solidità e ha sofferto sin dal primo minuto i padroni di casa dello Jeju, molto più volenterosi di passare il turno e di fare bene.
Nei primi minuti è il Gamba, con Endo e Nagasawa, a cercare il goal, ma poco prima della mezz’ora i giapponesi si eclissano, e si rintanano nella propria metà campo. La squadra di casa, probabilmente prevedendo una situazione simile, comincia a martellare proprio a partire dalla mezz’ora del primo tempo, trovando subito il goal con Woon, che supera abilmente la difesa ospite, e piazzando un bel tiro in rete.
La seconda frazione è praticamente lo stesso copione del primo, se i giapponesi non si fossero presentati forse avrebbero fatto una miglior figura.
I sudcoreani impiegano solo venti minuti a trovare il raddoppio, che ha assicurato alla squadra il passaggio del turno, il goal porta la firma di Il-Su, che in velocità, e senza marcature, prima fa fuori un irriconoscibile Idegchi, e successivamente, con un goal a giro, beffa Higashiguchi.
Il risultato di 2 a 0 è il più giusto per quello visto oggi in campo, i sudcoreani hanno meritato il passaggio del turno onorando la AFC Champions League dal primo momento, al contrario dei giapponesi. Per quanto riguarda il Gamba Osaka, ogni commento ulteriore è superfluo, sono stati solamente una grandissima delusione per il calcio giapponese e per i propri tifosi, chissà quali ripercussioni avrà questa eliminazione.

Tabellino gare:

Adelaide United 0-1 Jiangsu F.C.
[82’ Xiang]
Jeju United 2-0 Gamba Osaka
[29’ Woon, 66’ Il-Su]
Formazioni:
Adelaide UTD, 4-3-3:
Galokovic; Marrone, McGowan, Regan, Ochieng; Isaias, McGree, Jae-Sung; Cirio, Mileusnic, Diawara

Jiangsu F.C., 4-2-3-1:
Hao; Boyu, Ang, Xiaobin, Xiaotian; Tianyi; Jianye, Jiawei, Pengfei, Chen, Xiang

 

Sostituzioni (In & Out):

Adelaide UTD:
Babalj/Mileusnic 75’, Warland/Ochieng 86’, Brook/McGree 93’.

 Jiangsu F.C.:
Wenxiang/Chen 71’, Ang/Jiawei 78’, Wei/Xiang 92’.

Ammoniti:
Hao 93’

Formazioni:
Jeju UTD F.C., 3-4-1-2:
Kim Ho-Jun; Yong-Hyung, Hang-Jin, Dong-Gyu; Chang-Min, Kwon Soon-Hyung, Hyun-Beom, Woon; Marcelo Toscano; Seong-Uk, Magno Cruz

Gamba Osaka, 4-4-2:
Higashiguchi; Fabio, G. Miura, Yonekura, Jae-Seok; Endo, Ideguchi, Izumisawa, Doan; Kurata, Nagasawa

Sostituzioni (In & Out):

Jeju F.C.:
Seonguk/ Magno Cruz 74’, Chandong/Soon-Hyung 87’, Mendy/Il-Su 92’.

Gamba Osaka:
Ademilson/Izumisawa 46’, Fujiharu/Yonekura 56’, Fujimoto/Doan 69’

Ammoniti:
Endo 19’

Classifica:
 Jiangsu F.C. 15 (Q), Jeju United 10 (Q), Adelaide United 5 (e), Gamba Osaka 4 (e)

Image credit: chinchillanews.com.au

COPY CODE SNIPPET
About Alberto Gigli 69 Articoli
Collaboratore e assistente di redazione presso TuttoCalcioEstero.it - Calcio giapponese e asiatico
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.