AFC Champions League, gruppo B: il Lekhwiya stacca il pass per gli ottavi di finale, pareggio d’oro per l’Esteghlal Khuzestan

Grazie alla vittoria sul già eliminato Al Jazira per 3-1, il Lekhwiya si qualifica alla fase finale della AFC Champions come prima in classifica nel suo gruppo, indipendentemente da quello che accadrà all’ultima giornata, avendo a favore gli scontri diretti contro l’Esteghlal Khuzestan ed una differenza reti migliore di quella degli iraniani. Questi ultimi si sono fatti fermare dall’Al Fateh per 1-1, riuscendo a riequilibrare il match sono nel finale, dopo il gol negli ultimi minuti dei sauditi che devono sperare in un miracolo dell’Al Jazira sul Khuzestan e vincere la loro partita contro i qatarioti che non hanno più nulla da chiedere, difficile ma non impossibile.

Al Mohammed Bin Zayed Stadium la partita non si mette benissimo per il Lekhwiya che va sotto dopo 17 minuti per effetto del rigore segnato da una vecchia conoscenza del calcio europeo, Boussoufa. Passano dieci minuti ed il Lekhwiya riesce a riequilibrare il match, segnando a sua volta un calcio di rigore con Nam Tae-Hee, bravo ad alzare il pallone per impedire a Housani di pararlo, nonostante avesse indovinato la direzione in cui avrebbe calciato il coreano. Dopo il pareggio, il Lekhwiya riesce a prendere il controllo della partita, anche perché l’Al Jazira non ha più nulla da chiedere a questa competizione, ma trova il vantaggio solo nella ripresa quando, al 62′, Nam Tae-Hee viene servito con uno splendido passaggio filtrante alto di Msakni ed insacca alle spalle di Housani. Dopo cinque minuti l’Al Jazira rimane in dieci per l’espulsione di Al Saadi ed al 77′ Msakni chiude definitivamente la partita con un bel destro dal limite e la qualificazione è ormai cosa fatta.

A Doha, invece, sono gli ospiti a dominare il primo tempo sul piano del possesso palla e dell’intensità, sfiorando il gol con un tiro da fuori di Beyt Saeed, ma il pallone termina di poco oltre il palo sinistro. La partita prosegue così per tutta la prima frazione, con l’Al Fateh che tira poco ed in modo non pericoloso verso la porta di Shikhveysi. Nella ripresa la musica non cambia e l’Esteghlal va vicinissimo al vantaggio ancora con Beyt Saeed che ci prova anche di testa, ma il suo tentativo viene respinto dalla manona di Al Mazidi. L’Al Fateh, però, inizia finalmente a giocare e ad avere le sue occasioni e, dopo aver rischiato di andare in vantaggio con un tiro deviato di Al Mousa, trova il gol a cinque minuti dal termine con Al Zaqan, imbeccato perfettamente da Al Mousa. Gli iraniani sanno di non meritare la sconfitta per quanto fatto vedere in campo e trovano il pareggio nel primo minuto di recupero con una bellissima rovesciata di Bahrani da distanza ravvicinata che regala così un punto d’oro alla sua squadra, mantenendola al secondo posto e dandogli la possibilità di poter anche pareggiare l’ultima sfida con l’Al Jazira, sperando in una sconfitta dei sauditi contro il Lekhwiya.

RISULTATI 5° GIORNATA – Gruppo B

Al Jazira (Uae) 1-3 Lekhwiya SC (Qat) 17′ Boussoufa (J, rig.), 27′ (rig.), 62′ Nam Tae-Hee (L), 77′ Msakni (L)

Al Fateh FC (Ksa) 1-1 Esteghlal Khuzestan FC (Irn) 85′ Al Zaqan (F), 90’+1 Bahrani (E)

Classifica: Lekhwiya SC (Qat) 11 pt, Esteghlal Khuzestan FC (Irn) 8 pt, Al Fateh FC (Ksa) 6 pt, Al Jazira (Uae) 1 pt

In grassetto: già qualificata agli ottavi di finale di AFC Champions League

COPY CODE SNIPPET
About Danilo Servadei 208 Articoli
Studente alla facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista e esperto di cinema giapponese. Amante del calcio e tifosissimo di Juventus, Celta Vigo e Nagoya Grampus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.