Championship: Brighton ad un passo dalla Premier, il Wigan si aggrappa a Powell

Championship in versione pasquale, ma sempre ricca di sorprese.Il Brighton intravede la Premier, mentre si ferma il Newcastle.Il Wigan non getta la spugna.

Turno pazzo di Championship, sempre più prossimo alla sua conclusione.

Questa quarantaduesima giornata si è aperta Giovedì con l’anticipo tra Wigan e Barnsley.

Come sei giorni fa, i padroni di casa vanno sotto nel punteggio, questa volta per 0-2.
Una sconfitta che avrebbe sancito la retrocessione in League One, si trasforma in un trionfo.
Al 66′ entra in campo Nick Powell, che di li al minuto 82 siglerà una tripletta fondamentale per il resto del campionato dei Latics.
Proprio come la scorsa giornata, è dai piedi dell’ex centrocampista del Manchester United che passerà la salvezza del Wigan.

Il Venerdì di Championship ci ha ribadito quanto sia l’anno del Brighton.
I Seagulls si sbarazzano del Wolverhampton grazie ad una doppietta del nuovo miglior giocatore del campionato, Anthony Knockaert.
Il francese colpisce con due stoccate micidiali, portando il Brighton ad un passo dall’approdo in Premier.

Rallenta il Newcastle che sciupa un’occasione per chiudere i conti.
Dopo aver nominato 94′ contro il Leeds, dopo il gol di Lascelles, i Magpies si rilassano nell’ultimo minuto di recupero venendo puniti da Chris Wood.
Il pareggio consolida il posto dei Peacocks nei play-off.

Fatica fino a recupero inoltrato l’Huddersfield.
I Terriers congelano il proprio terzo posto battendo il Preston North End 3-2.
Rete decisiva di Colin Quaner, acquisto ombra del mercato di Gennaio, svegliatosi nel momento più opportuno.

Fernando Forestieri, invece, regala tre punti d’oro allo Sheffield Wednesday.
Gli Owls devono attendere 85 minuti prima di sbloccare il match conto il Cardiff.
Vittoria che tiene distante il Fulham.

Ai Cottagers va proprio riservato il “result of the day“, avendo espugnato Carrow Road per 1-3.
Johansen apre le ostilità, Chris Martin si fa cacciare, ma Cairney sigilla dal dischetto lo 0-2 e Ayité fissa il punteggio finale.
Inutile la rete di Jerome, che vede il suo Norwich abbandonare la corsa alla post-season.

Sotterrato da 4 reti, saluta la rincorsa al sesto posto il Derby County.
I Rams vengono scherzati dal Brentford, la squadra più in forma e divertente di questi ultimi mesi.
Grande prestazione dello spagnolo Jota, autore di una doppietta.

Fondamentale vittoria esterna per l’Ipswich.
La vittoria al Pirelli Stadium sancisce la permanenza in Championship dei Tractor Boys.
Difficile da digerire la sconfitta per il Burton, sopra di soli due punti dalla zona retrocessione.

Terza vittoria consecutiva in casa per il Bristol City, che comincia ad intravedere la luce in fondo al tunnel.
Pack e Paterson decidono il match vinto per 2-1 contro il QPR.

Non va oltre il pareggio il Birmingham di Zola, di scena al New York Stadium contro il Rotherham già condannato.
Frei è impeccabile su punizione, ma per i Blues si tratta di una misera illusione,.

Da lì a poco verranno raggiunti da un bel gol di Ward.

Il Blackburn con un invidiabile colpo di reni espugna il City Ground, tornando dalla trasferta nel Nottinghamshire con la speranza di salvezza ancora viva.
Malissimo il Nottingham Forest, immischiato fino al midollo nella lotta salvezza.

Nel posticipo del Sabato, colpaccio del Reading che espugna Villa Park, ponendo fine ai già miseri residui di speranza di aggancio del sesto posto dell’Aston Villa.

Trascinati dalla doppietta di Mendes, i Royals sono sempre più vicini ad assicurarsi un posto nei play-off.

COPY CODE SNIPPET
About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

1 Commento su Championship: Brighton ad un passo dalla Premier, il Wigan si aggrappa a Powell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.