AFC Champions League, gruppo C: Abdulrahman non basta ed ora l’Al Ain rischia, lo Zobahan vince ed elimina il Bunyodkor

La quarta giornata del gruppo C di AFC Champions League rischia di aver decretato la prima eliminazione eccellente. Infatti, gli emiratini dell’Al Ain, arrivati fino alla finale lo scorso anno, hanno gettato altri due punti al vento facendosi raggiungere sul 2-2 nel finale dai sauditi dell’Al Ahli che conserva così il primato, venendo superati dagli iraniani dello Zobahan, vittoriosi sugli uzbeki del Bunyodkor, eliminati dalla competizione e fermi a 0 punti. Il prossimo 24 Aprile ci sarà la sfida decisiva tra gli emiratini e gli iraniani, ma la sensazione di poter vedere una bella squadra come quella emiratina fuori già alla fase a gruppi non è affatto utopica

Al Tahnoun Bin Mohamed Stadium sono gli emiratini a schiacciare il piede sull’acceleratore e a passare subito in vantaggio al 6′: lancio lungo di Moreno che cerca e trova la folta testa di Omar Abdulrahman che di sponda serve Ahmed, bravo ad anticipare tutti, Al Mossilem compreso, e a depositare in porta. Sembra tutto facile per gli emiratini che spadroneggiano a tutto campo ma che raramente riescono a trovare il tiro e, prima della fine del primo tempo, subiscono il pari dei sauditi che si dimostrano ancora una volta squadra cinica. Al 43′, infatti, da calcio d’angolo, arriva una bella sponda di Al Fatil cui segue il preciso colpo di testa di Al Somah, sfuggito agilmente alla difesa viola. La ripresa segue lo stesso copione del primo, con l’Al Ain a comandare il gioco senza tuttavia riuscire a creare grandissimi pericoli. Il merito va soprattutto alla grande fase difensiva dell’Al Ahli, per la prima volta quasi perfetta in questa Champions League. All’84’, però, si capisce perché Al Somah faccia l’attaccante, poiché, su una carambola in area, colpisce il pallone con la mano, concedendo penalty agli emiratini. Sul dischetto si presenta Omar Abdulrahman che, e non poteva essere altrimenti, sigla il gol del nuovo vantaggio, facendo esplodere di gioia lo stadio. La gioia del gol dura solo quattro minuti, quando Al Somah rimedia all’errore precedente inventandosi un gran gol, calciando di sinistro al volo dal limite dell’area, rendendo imparabile il pallone che si infila nell’angolino basso a destra e siglando il 2-2 definitivo.

Parte forte anche il match dell’ Foolad Shahr Stadium, con lo Zobahan che passa subito in vantaggio con il preciso colpo di testa di Mohammadzadeh sulla perfetta punizione dipinta da Mehdipour. Il gol è solo il preludio al netto dominio degli iraniani che fanno quello che vogliono in qualsiasi zona del campo mentre il Bunyodkor osserva senza mai pressare o provare a calciare in porta. Nonostante il netto dominio, lo Zobahan non riesce a trovare facilmente la via del tiro, visto l’atteggiamento ultra difensivo degli uzbeki. Nella ripresa, il Bunyodkor prova a cambiare marcia ma non appena lascia liberi gli spazi, lo Zobahan va a segno per la seconda volta, ancora grazie ad un colpo di testa, stavolta di Tabrizi che, al 54′, mette una seria ipoteca sulla partita. Subito il 2-0, il Bunyodkor torna nuovamente a difendersi ma non riesce a fermare uno scatenato Pahlevan che fa fuori tutta la difesa di prepotenza e si presenta a tu per tu con Zukhurov, tentando di batterlo con uno scavetto, visto anche la distanza ravvicinata del portiere uzbeko. Il tentativo del numero 10, però, esce di pochissimo, con il pallone che sibila vicino al palo sinistro. La partita sembra ormai in pieno controllo degli iraniani che si rilassano troppo, subendo il gol dell’1-2 al 72′ quando Nurmatov batte Mazaheri con un preciso colpo di testa. Con il risultato nuovamente in bilico, lo Zobahan si rifà sotto e sfiora il 3-1 con un altro colpo di testa di Mohammadzadeh, ma stavolta Zukhurov riesce a respingere. Nonostante qualche ultima apprensione finale, con un tiro molto centrale parato da Mazaheri, lo Zobahan riesce ad ottenere tre punti importanti che lo mettono in una situazione favorevole nella sfida con gli emiratini.

RISULTATI 4° GIORNATA – Gruppo C

Al Ain (Uae) 2-2 Al Ahli Saudi FC (Ksa) 6′ Ahmed (A), 43′, 89′ Al Somah (AA), 85′ O. Abdulrahman (A, rig.)

Zobahan FC (Irn) 2-1 FC Bunyodkor 6′ Mohammadzadeh (Z), 54′ Tabrizi (Z), 72′ Nurmatov (B)

Classifica: Al Ahli Saudi FC (Ksa) 8 pt, Zobahan FC (Irn) 7 pt, Al Ain (Uae) 6 pt, FC Bunyodkor (Uzb) 0 pt

COPY CODE SNIPPET
About Danilo Servadei 208 Articoli
Studente alla facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista e esperto di cinema giapponese. Amante del calcio e tifosissimo di Juventus, Celta Vigo e Nagoya Grampus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.