Championship: Newcastle e Brighton sono ad un passo dalla promozione

Nel quarantesimo turno di Championship si consolidano le posizioni nella zona alta della classifica: Newcastle e Brighton sono ad un passo dalla promozione.

Termina incredibilmente senza grosse sorprese il quarantesimo turno di Championship.

Si avvicinano alla promozione Newcastle e Brighton, mentre in fondo il Wigan cade nel baratro.

La capolista Newcastle ha chiuso la giornata ospitando il Burton.
I Geordies dominano in lungo e in largo, vincendo il match grazie ad una rete di Ritchie.
La sconfitta lascia i Brewers a 44 punti, vanificando i quattro risultati utili consecutivi che i ragazzi di Clough avevano raccolto di recente.

Non perde colpi e si avvicina alla tanto desiderata promozione il Brighton.
I Seagulls si sbarazzano facilmente del Birmingham, inguaiato seriamente nella lotta per non retrocedere.
Murray, Hemed e Hunemeier sigillano il sedicesimo successo casalingo del campionato.

Riprende la marcia dopo due ko inaspettati l’Huddersfield, autore di una vittoria roboante contro il Norwich.
Kachunga, Mooy e Wells regalano i tre punti ai Terries, ormai vicini alla matematica qualificazione ai play-off.
Male invece i Canaries, ora a -9 dal sesto posto.

Terza vittoria in fila e quarto posto per il Reading.
Royals convincenti nel 3-1 rifilato al Blackburn, smarritosi dopo il buon inizio della guida Mowbray e ora a serio rischio retrocessione.
I marcatori dell’incontro sono stati Kermorgant (doppietta), McCleary e Bennett per i Rovers.

Male il Leeds, nuovamente sconfitto.
I Peacocks perdono malamente 2-0 a Griffin Park, contro un Brentford lanciatissimo in questo periodo.
Una conclusione precisa di Sawyers e un tap-in fulminante di Vibe, portano le Bees a centrare il terzo trionfo consecutivo.
Leeds fermo al quinto posto con all’attivo una sola vittoria nelle ultime cinque trasferte.

Riprende il sesto posto lo Sheffield Wednesday, trascinato da Steven Fletcher.
L’attaccante scozzese piega con una doppietta il già retrocesso Rotherham.

Gli Owls sorridono soprattutto grazie all’arresto brusco rimediato dal Fulham nelle West Midlands.
I Cottagers cadono per 4-2 a Pride Park contro il Derby, alla seconda vittoria consecutiva e alla disperata ricerca dell’ultimo treno per la post-season.
Mattatore dell’incontro Nugent, autore di una tripletta.

A -5 dal sesto posto troviamo il sorprendente Preston North End.
I Lillywhites sono stati micidiali e non hanno avuto pietà del Bristol City, sotterrato da cinque reti.
Barkhuizen, McGeady, Clark e una doppietta di Robinson, fanno sognare i tifosi del PNE, nettamente la squadra più in forma del campionato in questo ultimo mese e mezzo.

Periodo di forma eccezionale anche per l’Aston Villa, cinico nel superare di misura il QPR.
Dopo 5′ Kodjia decide il match contro gli Hoops.
Villans ora a -9 dal sesto posto.

Inutile pari a reti bianche fra Barnsley e Cardiff, ormai entrambe serenamente in vacanza.

Quinta vittoria in fila e salvezza ormai raggiunta per il Wolverhampton.
Al Molineux si verifica la dura legge “gol sbagliato, gol subìto”.
Il Nottingham Forest sfiora il gol vedendosi il pallone respinto sulla linea di porta dal difensore, che sul ribaltamento di fronte, pesca i giocatori giusti per un contropiede mortifero finalizzato da Dicko.
Reds sempre a forte rischio retrocessione.

Concludiamo con l’Ipswich che compie un discreto passo verso la salvezza schiantando in casa il Wigan con un sonoro 3-0.
McGoldrick, Sears (due volte) per la vittoria scaccia crisi dei Tractor Boys.

 

COPY CODE SNIPPET
About Niccolò Minutiello 92 Articoli
Studente universitario, vivo a Torino.Amante dello sport in generale, tifo per il Chelsea, ma coltivo una passione sfrenata per gli sport americani ed essendo follemente innamorato della città di Chicago banalmente tifo Blackhawks, Bears, Bulls e Cubs.Mi piace il tennis e la Pallacanestro Cantù.Cerco di dar seguito alle mie passioni senza smettere mai di sognare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.