Coupe de France: preview degli ottavi di finale

Questa settimana le coppe europee lasciano spazio alla Coupe de France, che ritorna in auge con i suoi ottavi di finale, in cui le migliori squadre del paese, o quantomeno le restanti nel tabellone, impegnate in trasferta.

Questo pomeriggio inizieranno il turno Angers e Auxerre: i primi sono impegnati in Corsica, all’Armand Cesari, contro il Cercle Athlétique Bastia, seconda squadra della città militante in National. I bianconeri sono in un ottimo periodo e potrebbero far diventare quest’incontro più semplice del previsto. L’Auxerre è impegnato a Frejus, ex squadra di Rami, che con Gbohou si era qualificata all’ultimo secondo. L’Auxerre potrebbe invece soffrire i troppi impegni ravvicinati: dopo aver perso a Le Havre, l’impegno di coppa di sovrappone proprio prima della sfida a Reims, che potrebbe diventare chiave per la salvezza.

Nel match delle 21, il Bordeaux ospita il Lorient: i girondini sono in forma e potrebbero optare per Menez-Ounas dal primo minuto, mentre il Lorient, ultimo ed in cerca di stimoli, potrebbe decidere di giocarsi la coppa fino in fondo.

Il Mercoledì invece ruota su due match: Niort-PSG e Marsiglia-Monaco. Il PSG, in trasferta al René-Gaillard di Niort, farà un gran turnover pur facendo attenzione ad una squadra che in Ligue 2 non ha demeritato. Rudi Garcia ed i suoi invece, con tanta voglia di sedare le critiche, dovranno dimostrare di essere una squadra di livello contro un Monaco che fuoricasa è spesso stato perfetto, tralasciando alcuni minuti di disattenzione in campo europeo. Anche per il Monaco però il turnover potrebbe giocare qualche scherzo contro una squadra che giocherà con tutti i nervi accumulati dopo il Clasicò.

L’Avranches, dopo aver battuto la favola Fleury-Merogis, si trova di fronte allo scoglio Strasburgo, mentre il Quevilly proverà a ripetersi dopo il 2009-2010, quando arrivò in semifinale contro il PSG: di fronte troverà il Guingamp di Kombouaré, che dopo un inizio di stagione scoppiettante sembra alla ricerca di obiettivi.

Chiude il Lille Giovedì, impegnato sul campo di quel Bergerac che un mesetto fa aveva fatto fuori i cugini del Lens. Continuerà ad andare in scena il Cyrano oppure è stato un fuoco di paglia? Sarà compito di Passi convincerci del contrario.

CALENDARIO:

Martedì 28

CA Bastia-Angers

Fréjus-Auxerre

Bordeaux-Lorient

Mercoledì 1 Marzo 

Avranches-Strasburgo

Niort-PSG

Quevilly-Guingamp

Marsiglia-Monaco

Giovedì 2 Febbraio

Bergerac-Lille

 

 

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.