Meiji Yasuda J2 League, prima giornata: il Nagoya parte col piede giusto, colpaccio dell’Oita Trinita. Il Varen Nagasaki ne fa quattro.

Come capitato nella prima giornata della prima divisione, anche la prima giornata di Meiji Yasuda J2 League ha riservato molte sorprese che fanno subito intuire che, questo campionato, può sovvertire tutti i pronostici iniziali, nonostante siamo solo alle primissime battute.

La cosa, fortunatamente e per ora, sembra non riguardare il Nagoya Grampus che parte subito bene e batte per 2-0 il Fagiano Okayama, formazione assolutamente non semplice da affrontare dopo lo scorso, grande campionato. La partita è stata sempre in equilibrio ma gli uomini allenati da Kazama sono stati più cinici e sono passati in vantaggio sul finire del primo tempo, grazie ad un magnifico destro al volo di Nagai, bravo a farsi trovare pronto sulla palla recuperata da Kushibiki e messa in mezzo all’area proprio da quest’ultimo. Nel secondo tempo il Nagoya sfiora più volte il vantaggio con Sato ma il pallone non ne vuole sapere di entrare e, per poco, le Furie Rosse non si fanno beffare, con l’Okayama che colpisce anche un palo. A chiudere i giochi ci pensa ancora Ryo Nagai che tira una botta violenta dalla sinistra, facendo passare il pallone tra palo e portiere, consegnando i primi tre punti della stagione.

La prima sorpresa di questo campionato è il crollo interno dell’Avispa Fukuoka, sconfitto per 2-1 dalla matricola Oita Trinita che mette subito le cose in chiaro: quest’anno c’è voglia di stupire. Anche il match del LEVEL-5 Stadium è molto equilibrato, ma a passare in vantaggio sono gli ospiti al minuti ventisei con il gol di Matsumoto. L’Avispa risponde con rabbia al vantaggio e riesce a trovare il gol del pareggio sul finire del primo tempo grazie al terzino Yuichi Komano. Il secondo tempo si gioca sulla falsariga del primo, con l’Avispa a comandare il gioco ma con l’Oita ben concentrato e determinato ad approfittare di qualsiasi errore. Quando sembra ormai che il pareggio sia il risultato finale, ci pensa Suzuki (altro difensore a segno in questa gara) all’ultimo respiro a regalare una clamorosa vittoria agli ospiti. Vittoria che può dare grande spinta per il resto del campionato.

Parte fortissimo il V-Varen Nagasaki che travolge per 4-0 il Thespakusatsu Gunma. Risultato troppo pesante per gli uomini di Morishita che giocano, al di là del passivo finale, una buona gara. Il Nagasaki, però, si dimostra squadra cinica, come è accaduto spesso nello scorso campionato e si porta avanti di due gol negli ultimi quindici minuti del primo tempo grazie a Shimada Juanma Delgado Lloria. A chiudere definitivamente la partita, ci pensa Inui ad inizio ripresa, dando una forte bastonata all’umore del Gunma che si lascia andare e subisce anche il quarto gol ad opera di Sawada.

L’unico pareggio di giornata arriva dal Nagaragawa Stadium, dove Gifu e Renofa Yamaguchi hanno impattato per 2-2 al termine di una partita molto divertente, come spesso accade quando queste due formazioni si affrontano. Lo Yamaguchi riesce ad andare avanti di due gol con la doppietta di Kishida, ma la difesa rovina tutto e permette al Gifu di rimontare tra il primo e secondo tempo grazie alle marcature di Aoki Nagashima. Dopo il pareggio, il Gifu controlla la partita e sfiora anche il gol della vittoria, ma alla fine deve accontentarsi di un solo punto.

Vincono con il risultato di 2-1 anche il Montedio Yamagata e il Roasso Kumamoto rispettivamente contro Kyoto Sanga Kamatamare, mentre ben cinque sono le vittorie di misura, tra cui quella dello Shonan sul campo del Mito Hollyhock e quella dello JEF United Chiba sul difficile campo del Machida.

Di seguito tutti i risultati della prima giornata della Meiji Yasuda J2 League.

RISULTATI 1° GIORNATA – Meiji Yasuda J2 League

Nagoya Grampus 2-0 Fagiano Okayama 41′, 84′ R. Nagai

Avispa Fukuoka 1-2 Oita Trinita 26′ Matsumoto (O), 45’+3 Komano (A), 90’+3 Suzuki (O)

V-Varen Nagasaki 4-0 Thespakusatsu Gunma 29′ Shimada, 45’+2 Juanma Delgado Lloria, 49′ Inui, 71′ Sawada

FC Gifu 2-2 Renofa Yamaguchi 3′, 37′ (rig.) Kishida (Y), 39′ Aoki (G), 59′ Nagashima (G)

Kyoto Sanga 1-2 Montedio Yamagata 35′ Senuma (Y), 57′ Suzuki (Y, rig.), 90′ Oris (K)

Roasso Kumamoto 2-1 Sanuki Kamatamare 22′, 57′ An Byong Jun (R), 70′ Nagata (K)

Mito Hollyhock 0-1 Shonan Bellmare 66′ Kikuchi

Machida 0-1 JEF United Chiba 40′ Machida

Yokohama FC 1-0 Matsumoto Yamaga 16′ Nomura

Tokushima Vortis 1-0 Tokyo Verdy 26′ Sugimoto

Ehime FC 1-0 Kanazawa 23′ Kawahara

 

 

COPY CODE SNIPPET
About Danilo Servadei 208 Articoli
Studente alla facoltà di Scienze politiche, sociali e della comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista e esperto di cinema giapponese. Amante del calcio e tifosissimo di Juventus, Celta Vigo e Nagoya Grampus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.