L’Iran si prepara nel Belpaese con la B Italia e la SPAL

Coppa d'Asia 2015

Per prepararsi ai prossimi impegni di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, la nazionale di calcio iraniana sbarcherà a Fiumicino il 13 agosto. I ragazzi di Carlos Queiroz trascorreranno una decina di giorni in Italia, utili per testare soprattutto lo stato di forma: leggermente avantaggiati i giocatori che militano in patria, dato che il campionato iraniano è iniziato lo scorso 25 luglio, ed è già arrivato alla quarta giornata; proprio per questo motivo, la Persian Gulf Pro League si fermerà per tre settimane, che coincideranno con il ritiro italiano e con gli scontri con Qatar e Cina (rispettivamente il 1° e il 6 settembre).

AMICHEVOLI DI SERIE B

Oltre ad allenarsi e a provare schemi tattici, il Team Melli affronterà per la prima volta una selezione nazionale italiana, la B Italia, formata dai calciatori under 21 che giocano nel campionato di Serie B: il match è programmato per il 23 agosto a Coverciano, e si giocherà a porte chiuse.
Allo Stadio “Tullio Morgagni” di Forlì invece si disputerà un’altra amichevole il 19 agosto, contro la SPAL neopromossa in B: per la gioia dei tifosi iraniani, questa partita sarà aperta al pubblico.

A ROMA SENZA LEGIONARI

Il CT portoghese Queiroz ha chiamato 25 giocatori, escludendo per adesso quelli impegnati nei campionati europei, conosciuti in patria come “legionari”. Figurano invece nel gruppo Taremi e Rezaeian, fuggiti dal club turco Çaykur Rizespor dopo neanche un mese di contratto: il Persepolis Tehran ha riaccolto il primo, mentre ha chiuso le porte al secondo. Allo stesso modo c’è Hajsafi, tornato dopo un anno nel FSV Francoforte. Importante è il rientro del capitano Andranik Teymourian, di nuovo sui campi da gioco dopo 5 mesi di infortunio.

 

CONVOCATI

Portieri
Mohammadreza Akhbari (Tractorsazi Tabriz), Alireza Beiranvand (Persepolis Tehran), Rashid Mazaheri (Zob Ahan Esfahan)

Difensori
Saeid Aghaei (Tractorsazi Tabriz), Mohammad Ansari (Persepolis Tehran), Vouria Ghafouri (Esteghlal Tehran), S. Jalal Hosseini (Persepolis Tehran), Pejman Montazeri (Al Ahli – QAT), Morteza Pouraliganji (Al Sadd – QAT), Ramin Rezaeian (svincolato), Mohammad Tayyebi (Esteghlal Khuzestan)

Centrocampisti
Vahid Amiri (Persepolis Tehran), Omid Ebrahimi (Esteghlal Tehran), Ehsan Hajsafi (Sepahan Esfahan), Kamal Kamyabinia (Persepolis Tehran), Ezatollah Pourghaz (Esteghlal Khuzestan), Daryoush Shojaeian (Gostaresh Foolad), Andranik Teymourian (Mashinsazi Tabriz)

Attaccanti
Ashkan Dejagah (Al Arabi – QAT), Ehsan Pahlevan (Zob Ahan Esfahan), Soroush Rafiei (Tractorsazi Tabriz), Morteza Tabrizi (Zob Ahan Esfahan), Mehdi Taremi (Persepolis), Mehdi Torabi (Saipa Karaj), Rahim Zahivi (Esteghlal Khuzestan)

COPY CODE SNIPPET
About Saman Javadi 95 Articoli
Saman Javadi was born in Italy. He always loved Iran and Italy, from history to cuisine, and speaks both languages.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.