Milan, El Shaarawy: inattesa proposta dalla Premier League

milan

Dopo il mancato riscatto del Monaco, in casa Milan tiene banco il caso El Shaarawy. La società rossonera è particolarmente adirata col club monegasco, che ha già comunicato che non intende schierare il calciatore onde evitare che lo stesso, che fin qui ha accumulato 24 presenze, tagli il traguardo delle 25 partite, soglia indispensabile per riscattare automaticamente il calciatore a 14 milioni. Per il Milan, che in estate ha speso oltre 80 milioni per rinforzare la rosa, si tratta di un mancato incasso decisamente pesante, da cercare di colmare immediatamente durante il mercato invernale.

In questi giorni, le voci sul Faraone conducono, prevalentemente, su due strade: Bologna e Roma. Ma nelle ultime ore, una voce proveniente dall’Inghilterra darebbe il Bournemouth decisamente interessato al cartellino del giocatore del Milan. La società inglese, al debutto in Premier League in questa stagione, ha appena concluso l’acquisto di Iturbe dalla Roma. Ed ora, replicando quanto fatto con la società capitolina, sarebbe pronta a sferrare un altro colpo sul suolo italiano.

La disponibilità economica, d’altronde, non manca certo al club inglese, che, nonostante sia una matricola del campionato inglese, può vantare introiti economici importanti, come testimoniano gli oltre 90 milioni incassati per i diritti tv. I 15 milioni richiesti dal Milan, quindi, non sarebbero un ostacolo insormontabile per il Bournemouth. Resta da capire, ora, se il Faraone sia disposto ad accettare una destinazione che, almeno all’apparenza, potrebbe risultare di secondo piano: il Bournemouth, infatti, ha come unico obiettivo la salvezza e non può vantare lo stesso appeal, ad esempio, della Roma.

Ma con gli Europei alle porte, la certezza di poter giocare con continuità, elemento indispensabile per entrare nei 23 di Conte, potrebbe giocare a favore del Bournemouth, che, a differenza della Roma, può garantire ad El Shaarawy un posto da titolare.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.