Roma-Real Madrid, i precedenti: nel 2008 furono i giallorossi a prevalere agli ottavi di finale

Il sorteggio degli ottavi di Champions League per la Roma sembra senza speranza, il Real Madrid è quanto di peggio si poteva sorteggiare per i giallorossi visto il momento della squadra di Rudi Garcia.

Entrambe le squadre non stanno vivendo momenti esaltanti: la Roma è in assoluto la peggior squadra europea ad aver passato la fase a gironi, con soli 6 punti conseguiti e ben 16 gol subiti, come il Maccabi Tel Aviv. Solo gli svedesi del Malmoe hanno fatto peggio. E’ critica anche la situazione in campionato, dove la Roma è reduce da tre pareggi e una sconfitta, e considerando anche le coppe, non vince da sei partite, l’ultimo successo è il derby dell’8 novembre, dove i giallorossi sconfissero la Lazio per 2-0. Il vero problema della Roma è Rudi Garcia, al momento non vi sono speranze di passare il turno, ma un eventuale cambio in panchina potrebbe essere la giusta via per cambiare volto a una squadra che sembra rassegnata a un tracollo.

Non è idilliaca nemmeno la situazione del Real Madrid: il cammino in Champions è stato quasi perfetto, con cinque vittorie e un solo pareggio conseguito sul campo del PSG. Altalenante la situazione in Spagna, dove i blancos hanno uno svantaggio di cinque punti nei confronti del Barcellona, e per una svista eclatante riguardante Cheryshev, sono stati esclusi dalla Copa del Rey.

Nel nuovo millennio vi sono stati quattro confronti fra Roma-Real Madrid. Il primo nel 2004, nella fase a gironi, assieme a Leverkusen e Dynamo Kyev. Gli spagnoli prevalsero sia all’Olimpico, che al Bernabeu. La prima sfida disputata a Madrid si concluse con il punteggio di 4-2, all’iniziale doppio vantaggio romanista firmato da De Rossi e Cassano, risposero Raul (doppietta), Roberto Carlos e Figo. Decisamente più drastica la partita di ritorno, un 3-0 firmato dalla doppietta di Figo e da Ronaldo. La Roma concluse il girone con un misero punto, mentre il Real passò il turno assieme al Leverkusen.

Decisamente diverso il doppio confronto negli ottavi di finale del 2008, dove la Roma prevalse per 2-1 in entrambe le occasioni: la prima partita si svolse all’Olimpico. Al gol in apertura di Raul risposero Pizarro e Mancini. Le sorti del confronto si decidevano al Bernabeu, dopo una sfida giocata a ritmi infernali, Rodrigo Taddei trovò il gol della sicurezza nel secondo tempo. Raul riaprì la contesa pochi minuti dopo, ma il gol di Vucinic allo scadere sentenziò l’eliminazione del Real Madrid.
Il cammino della Roma si sarebbe poi interrotto ai quarti di finale contro il Manchester United, con un complessivo 3-0.

Di quella storica vittoria di quasi sette anni fa, rimangono solo Totti e Daniele De Rossi in giallorosso, mentre nel Real Madrid vi era Sergio Ramos.

 

COPY CODE SNIPPET
About Nicholas Gineprini 544 Articoli
Sono nato a Urbino il 2 maggio 1991. Nel luglio 2015 ho conseguito la laurea in Chimica e tecnologie farmaceutiche. Mi occupo di giornalismo sportivo con un'attenzione particolare al lato economico e allo sviluppo del calcio in Cina, che approfondisco nel mio Blog Calcio Cina. Nel febbraio 2016 ho pubblicato il mio primo libro: IL SOGNO CINESE, STORIA ED ECONOMIA DEL CALCIO IN CINA, il primo volume, perlomeno in Europa a trattare questo argomento. Scrivo anche di saggistica (sovversiva) per kultural.eu

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.