Champions League, Girone E: Il Barça gioca a tennis con la Roma, solo pari tra Leverkusen e Bate

Barcellona Suarez Messi Neymar

Il Barcellona ne rifila sei alla Roma nonostante la qualificazione agli ottavi già in tasca prima del fischio d’inizio alla luce del pareggio nel match delle 18 tra Bate Borisov e Leverkusen. I blaugrana chiudono la pratica Roma già nel primo quarto d’ora e si confermano una seria candidata alla vittoria finale di questa Champions League. Serata comunque con qualche nota positiva per i romanisti viste le buone notizie che arrivano da Borisov. A questo punto i giallorossi saranno padroni del loro destino nell’ultima partita del girone contro il Bate dove una vittoria vorrebbe dire qualificazione agli ottavi; tanto merito (o demerito) va al Bayer Leverkusen che non sfrutta il turno favorevole e non va oltre il pari in terra bielorussa.

Barcellona-Roma 6-1
Niente da fare per la Roma contro l’uragano blaugrana. Troppo forti gli spagnoli (clicca qui per le pagelle azulgrana) che stanno vivendo un momento di forma eccezionale, e i quattro gol rifilati al Real Madrid in campionato qualche giorno fa lo dimostrano. Se poi alla macchina perfetta ci aggiungiamo il ritorno in campo dal primo minuto di Leo Messi, allora proprio non c’é storia per nessuno. E se ne accorge subito la Roma, é infatti proprio l’argentino a dare il benvenuto a Garcia & Co. sfiorando il gol due volte nei primi 8 minuti. L’inizio sprint del Barcellona é il preludio alla goleada, al Camp Nou succede tutto, o quasi, nel primo tempo: Suarez, Messi e ancora Suarez, 45 minuti e padroni di casa facile facile sul tre a zero all’intervallo.

Giallorossi quasi mai pericolosi (clicca qui per le pagelle della Roma), se non in un paio di occasioni con Dzeko e Florenzi, l’imperativo della serata é quello di evitare figuracce e imbarcate, consapevoli che la qualificazione non poteva dipendere dalla partita di questa sera. Nella ripresa, però, i padroni di casa non si fermano e arrotondano il risultato con le reti di Pique, Messi e Adriano. Risultato pesantissimo per i giallorossi, che a ridosso del novantesimo trovano il gol della bandiera con Dzeko, dopo che lo stesso attaccante ex-City aveva fallito il rigore qualche istante prima. Alla fine la goleada non é stata evitata e la Roma esce dal Camp Nou con un risultato pesantissimo, seppur consapevole di potersi giocare ancora  la qualificazione nell’ultimo turno, all’Olimpico contro il Bate.

Bate Borisov-Bayer Leverkusen 1-1
Il Bayer Leverkusen non va oltre il pari in casa del Bate Borisov e spreca così una grande occasione per staccare la Roma e puntare con decisione agli ottavi di finale. L’inizio é da incubo per i tedeschi, sotto dopo poco più di un minuto per la rete di Gordeichuk, al quale risponde Mehmedi nella ripresa. Inutile l’assalto finale degli ospiti, con Bellarabi sugli scudi. E’ mancato il Chicharito Hernandez ai tedeschi, l’attaccante ex Manchestere United, uno dei giocatori con più esperienza in campo, si è spento proprio nella partita più importante e adesso per le aspirine sarà dura. All’ultima giornata arrivano i fenomeni del Barcellona e strappare il pass per gli ottavi sarà una vera e propria impresa.

Champions League, Girone E – Quinta giornata:

Barcellona-Roma 6-1 (15′ Suarez, 18′ Messi, 44′ Suarez, 56′ Pique, 60′ Messi, 77′ Adriano, 91′ Dzeko)
Bate Borisov-Bayer Leverkusen 1-1 ( 1′ Gordeichuk, 68′ Mehmedi)

Classifica: Barcellona 13, Roma 5, Bayer Leverkusen 5, Bate Borisov 4.

COPY CODE SNIPPET
About Giuseppe Romano 122 Articoli
Amante e vero appassionato di calcio, tifosissimo e "super esperto" dell'Inter, amo anche il calcio inglese dove ho un debole per il Liverpool e per lo Special One! You'll Never Walk Alone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.