Liga: Betis ancora vivo, Villarreal a picco

La 27/a di Liga regala due successi fondamentali a Betis Siviglia e Granada. Le due squadre andaluse battono con il medesimo punteggio (2-0) rispettivamente Getafe e Villarreal e conquistano punti vitali in ottica salvezza.

Ancora una volta l’orgoglio “betico” emerge in modo prepotente nella sfida del “Benito Villamarín”. Contro un Getafe in crisi di risultati (una vittoria nelle ultime dodici partite), la squadra di Calderón sblocca la gara da corner, con lo splendido stacco in anticipo sul primo palo di Leo Baptistao. Al 38′ il solito Rubén Castro griffa il punto del 2-0, scagliando sotto l’incrocio dei pali un bolide che trafigge l’incolpevole Codina. Vincono “Los Béticos”  e si portano meno otto dalla salvezza. Il Getafe – autentica rivelazione della prima parte di stagione – sembra essere entrato in un tunnel senza fine.

Si risolleva il Granada che coglie un successo dal profumo di salvezza. Decidono la sfida il rigore (fallo di Bruno su Riki) trasformato da Rico e il guizzo di El-Arabi, abile nello sfruttare un assist al bacio Fran Rico. Il “Submarino amarillo” perde l’ottava partita stagionale e abbandona quasi definitivamente il sogno Champions.

Betis Siviglia-Getafe 2-0 (15′ Leo Baptistao (B), 38′ Rubén Castro (B))

Granada-Villarreal 2-0 (23′ Rico rig. (G), 33′ El-Arabi (G))

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.