Mourinho: ‘Messi e Ronaldo sono già grandi senza il Mondiale’

CHELSEA MOURINHO MESSI – Uno dei protagonisti più attesi al Mondiale è senza dubbio Lionel Messi, in molti ritengono che il successo iridato sia necessario per sancirne ufficialmente la grandezza ma José Mourinho non è di questo avviso. “Lui è grande, lui è grande. Non credo abbia bisogno di vincere con l’Argentina per sentirsi grande, già lo è. Cristiano Ronaldo è grande, non ritengo necessiti di diventare campione del mondo per sentirsi grande. Però, c’è sempre un però – prosegue lo Special One, intervistato da Yahoo – Maradona l’ha vinto, Zidane l’ha vinto, Ronaldo e Rivaldo lo hanno vinto”. Il Mondiale sarà una buona occasione osservare anche gli astri nascenti, Mourinho punta su Hazard, che conosce bene, Neymar e Varane. “Penso sia il miglior centrale del mondo” ha detto a proposito del difensore blanco. 

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.