Valbuena:”Il Psg non è imbattibile, Ibra è nato per segnare”

E’ un Valbuena caricato a mille quello che si è presentato in conferenza stampa alla vigilia del Classique del campionato francese tra Olympique Marsiglia e Paris Saint Germain. Il capitano dei marsigliesi ha mandato un messaggio chiaro ai suoi compagni e agli avversari: il Psg non è imbattibile. Musica per le orecchie delle frange più calde del tifo marsigliese, che da sempre hanno sentito particolarmente questa gara non soltanto per ragioni sportive. Fare uno scalpo alla capolista, uno sgambetto alla squadra della città più snob di Francia: questo è il pensiero fisso dei Focesi. Rispetto per un avversario tecnicamente più forte sì, paura no, neppure per Ibrahimoviċ, “un ragazzo nato per segnare, ma che fa brillare anche io suoi compagni”. Non si tratta quindi soltanto di una squadra infarcita di grandi campioni e dall’enorme potenziale economico, ciò che più spaventa è il collettivo, l’unità nel voler raggiungere gli obiettivi.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.