Fulham: Mitroglou non convocato per il Chelsea

FULHAM MITROGLOU – La telenovela Fulham non sembra aver fine: l’ultimo episodio riguarda il neo-acquisto Kostas Mitroglou, arrivato per 12 milioni di sterline a gennaio dall’Olympiakos e grande speranza per la salvezza dei Cottagers. 

Nonostante l’enorme esborso per acquistarlo e le poche alternative nel reparto offensivo, desta parecchi malumori la decisione di Magath di lasciarlo fuori rosa in vista del match casalingo con il Chelsea: in un primo momento sembrava che la decisione derivasse dal fatto che l’attaccante greco fosse fuori forma, tuttavia Magath ha successivamente ritrattato queste dichiarazioni, specificando che non è ancora pronto per reggere l’intensità di un campionato come la Premier.

Nonostante un infortunio che ne ha limitato il minutaggio in concomitanza con il suo arrivo a Londra, ha comunque giocato mezz’ora con il WBA la scorsa settimana. Il 25enne, che ha ben impressionato con la formazione Under 21, una sorta di squadra riserve, potrà tornare nei ranghi del manager tedesco nella sfida salvezza con il Cardiff.

Le parole di Magath non sono servite a molto per chiarire la situazione, che resta sempre caotica: “Il ragazzo è abbastanza in forma per giocare mezz’ora, ma non per giocare 90 minuti al momento, Torna da un infortunio, quindi ha bisogno di un po ‘di tempo e ha lavorato molto in quest’ultimo mese. Sarà pronto a unirsi a noi la prossima settimana.” Alla domanda se potesse almeno partire dalla panchina, ha risposto con un categorico “no”.

L’unico a sorridere per questa vicenda è sicuramente Mourinho, il suo Chelsea avrà ancor più vita facile al cospetto di una squadra sempre più allo sbando.

 

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.