Napoli-Swansea, Monk: ‘Meritavamo di più’

EUROPA LEAGUE NAPOLI-SWANSEA MONK – I suoi ci hanno provato fino alla fine, ma il responso di Napoli-Swansea (clicca qui per la cronaca) non sorride a Garry Monk. C’è amarezza, tuttavia resta la soddisfazione per una grande prova: “Ovviamente mi dispiace ma non posso chiedere di più ai miei giocatori. Abbiamo disputato 180 minuti di grande calcio, contro una grande squadra come il Napoli. Abbiamo creato molte occasioni e i miei ragazzi meritavano di più per l’impegno che hanno messo in campo”.

Ottimo atteggiamento su un campo difficile: “Siamo arrivati qui con la speranza di fare risultato. Tante squadre quando giocano al San Paolo sperano di portare a casa un buon punto, ma noi abbiamo creato molte opportunità per segnare devo fare i complimenti ai miei giocatori, anche se è difficile tenere testa per due partite a una squadra come il Napoli”.

I partenopei se la sono vista brutta: “C’era una grande atmosfera, sia all’andata che al ritorno. Naturalmente quando vieni a Napoli senti un gran calore da parte del pubblico, ma questo in fondo è il calcio europeo. Per noi è stata una grande esperienza e un viaggio che ci ha permesso di renderci ancora più uniti. E una volta che raggiungi questo livello – conclude il tecnico degli Swans – è facile credere che si possa anche andare oltre, crescere ancora di più come squadra”.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.