Toulouse-PSG 2-4: Ibra (tripletta) scaccia le paure dei parigini

TOULOUSE PSG . Dopo il poker rifilato al Bayer Leverkusen, il PSG supera con un altro poker anche il Toulouse, ma quanta paura per la squadra di Blanc che solamente nel finale ha avuto la meglio sulla compagine di Casanova, brava a tenere la testa alla capolista per tutto l’arco della gara.Se in Champions, i tedeschi non avevano quasi mai impensierito la difesa parigina, il Toulouse avrebbe meritato molto di più e solamente tre reti del solito Ibrahimovic hanno fatto la differenza.

 

I padroni di casa non mostravano alcun timore e nella prima mezz’ora collezionavano due palle-goal, andando vicino al bersaglio in particolare con Aurier che al 27′ colpiva il palo. Lo scampato pericolo risvegliava il PSG che trovava il vantaggio cinque minuti più tardi grazie ad un rigore realizzato da Ibrahimovic e concesso per fallo di Spajic su Lavezzi. Chi si aspettava una gara in discesa per la capolista, doveva ricredersi poiché al 44′ un gran goal al volo di Ben Yedder, servito da Didot, ristabiliva l’equilibrio tra le due squadre.

La ripresa si apriva con un PSG confusionario e insicuro, tuttavia al 56′ una improvvisa girata di Lavezzi all’interno dell’area di rigore riportava avanti la squadra della capitale. La risposta locale arrivava con Aurier, il cui colpo di testa veniva bloccato da Sirigu. Al 68′, Ibrahimovic lasciava nuovamente il segno, questa volta con una deviazione aerea su cross di Cabaye che non lasciava scampo a Boucher. Partita in archivio? Neanche per scherzo e quattro minuti dopo Ben Yedder trafiggeva l’estremo difensore parigino da pochi passi, regalando un emozionante finale di gara agli spettatori presenti. Il Toulouse spingeva invano e all’89’ Ibra si conquistava un nuovo rigore: lo svedese provava il cucchiaio, Boucher respingeva ma sulla ribattuta era ancora Ibrahimovic a ribadire in rete, chiudendo definitivamente un incontro soffertissimo.

 

Toulouse-PSG 2-4 (32′ rig. Ibrahimovic, 44′ Ben Yedder, 56′ Lavezzi, 68′ Ibrahimovic, 72′ Ben Yedder, 89′ rig. Ibrahimovic)

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.