Esbjerg-Fiorentina, Montella: ‘I ragazzi non mi hanno tradito’

EUROPA LEAGUE ESBJERG-FIORENTINA MONTELLA – Dopo Esbjerg-Fiorentina (clicca qui per la cronaca) Vincenzo Montella si ritrova con più di mezza qualificazione al turno successivo già in tasca. Nel dopo partita sono ovvie le domande circa il probabilissimi euroduello con la Juventus, che il mister definisce “affascinante”. Il tecnico viola è molto contento per la prestazione dei suoi: “Questa squadra non mi ha tradito, siamo entrati in campo con la giusta umiltà giocando come sa giocare. Abbiamo fatto una buona gara nel primo tempo – ha dichiarato a Sky – nella ripresa abbiamo dosato le forze. Ci siamo esposti un po’ troppo cercando di fare rete ma l’interpretazione alla gara è stata giusta. Aquilani? Secondo me può diventare il metodista della squadra, oggi ha giocato con più raziocinio di altre volte: sta crescendo, si sta convincendo anche lui. Questa squadra ci ha dato grandi soddisfazioni, è impensabile vincere sempre 3-0 o 4-0. Cerchiamo di accontentarci”.

Il risultato dell’andata è rassicurante, ma guai a rilassarsi: “Non è una formalità – precisa Montella – l’Esbjerg spinge molto con gli esterni ed è una partita tutta da giocare anche se ricominciamo con un buon vantaggio. Vincere aiuta a vincere, questa vittoria può avere affetti positivi anche sul campionato”. L‘Europa League è un obiettivo viola: “È una competizione da tenere in considerazione, anche per il ranking Uefa”. Un’arma in più per centrare il bersaglio potranno essere i gol di Mario Gomez: “Ha bisogno di giocare, va inserito un po’ per volta come stiamo facendo”.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.