Bundesliga Preview: Leverkusen-Schalke per un posto in paradiso, Braunschweig-Amburgo per evitare l’inferno

La ventunesima giornata della Bundesliga offre due sfide molto interessanti la cui posta in palio è completamente opposta: Leverkusen e Schalke si affrontano per guadagnarsi un posto nella prossima Champions mentre l’Eintracht Braunschweig e il derelitto Amburgo lottano per evitare di essere trascinate all’inferno da una classifica che langue sempre più.

Il Bayern Monaco riceve all’Allianz Arena un Friburgo quart’ultimo (un solo punto lo allontana dalla zona retrocessione), una delle due squadre che nel corso del campionato hanno impedito alla capolista di fare bottino pieno. Nella capolista mancheranno Mandžukić per squalifica e Ribéry per infortunio mentre Schweinsteiger, appena ristabilitosi, non verrà ancora rischiato dal primo minuto. Gli ospiti, invece, dovranno fare a meno di Vaclav e del difensore Hedenstad. In dubbio la presenza di Sebastian Freis.
Il Bayern è in serie positiva dall’ottobre 2012 (2-1 al Leverkusen) e vince ininterrottamente da 12 partite consecutive in Bundes. L’obiettivo sarà sicuramente incrementare i propri record pertanto il Friburgo è chiamato a un miracolo se vuole portar via punti-salvezza da Monaco.

Nell’anticipo del venerdì si sfidano Mainz e Hannover, entrambi reduci da una sconfitta (rispettivamente contro Wolfsburg e Schalke). Se la sconfitta non ha precluso i sogni europei dei padroni di casa, quella della squadra di Korkut ha bloccato l’Hannover a metà classifica. Il match metterà a confronto due ottimi attacchi: da una parte Nicolai Müller e Shinji Okazaki (17 reti in due), dall’altra il lettone Rudnevs (2 gol in 3 presenze con la nuova casacca) affiancherà il senegalese Mame Diouf.
Sul fronte Mainz occhio anche alla coppia di sudcoreani, Joo-Ho Park e Ja-Cheol Koo, che tanto bene ha fatto finora.

Il Borussia Dortmund può trarre vantaggio dallo scontro diretto fra le Aspirine e i Knappen ma per farlo dovrà dare un seguito alle ultime due vittorie. Avversario di giornata sarà l‘Eintracht Francoforte, dodicesimo e distante sole quattro lunghezze dalla zona calda. Gli ospiti saranno privi del capitano Schwegler mentre i gialloneri stanno ancora valutando le condizioni degli acciaccati Sven Bender e Reus anche in ottica ottavi di Champions.

Dietro, Borussia Mönchengladbach e Wolfsburg fanno sentire il loro fiato sul collo alle prime quattro classificate.
Il Gladbach ha sempre perso in questo 2014 e deve fronteggiare un Werder Brema desideroso di cambiare marcia per evitare spiacevoli conseguenze a fine stagione.
Il Wolfsburg, invece, dopo il convincente successo casalingo contro il Mainz, va a far visita ai capitolini del’Hertha Berlino, ancora in corsa per un piazzamento in Europa League.

Per il resto due derby andranno in scena questo weekend: il derby della regione del Baden-Württemberg tra l’Hoffenheim, come al solito privo di qualsiasi equilibrio, e lo Stoccarda, squadra in grave crisi di risultati e orfana del capitano nonché miglior marcatore Vedad Ibišević; l’altro derby avrà luogo in Baviera e vedrà scendere in campo l’Augsburg, la rivelazione del campionato che lotta ancora per l’Europa, e il Norimberga, che viene dalla sconfitta contro il Bayern nell’altro derby di Baviera e che ha fortemente bisogno di punti per uscire dai bassifondi della classifica.

COPY CODE SNIPPET
About Alex Alija Cizmic 234 Articoli
21enne perennemente indeciso sulla strada da seguire. Marchigiano di origini bosniache e innamorato del Sudamerica, amo definirmi cittadino del mondo. Da poco ho conosciuto la passione per il giornalismo calcistico che mi ha folgorato... Sudamerica es mi pasión, Argentina es mi nación!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.