Coppa di Francia: pioggia di reti e passaggio ai quarti per Angers e Lille

COPPA DI FRANCIA . Se la qualificazione del Cannes ha caratterizzato questo martedì di Coppa di Francia, non sono mancate le emozioni neppure negli altri due incontri. Anzi, Angers-CA Bastia e Lille-Caen hanno regalato maggior spettacolo ed un festival di reti e capovolgimenti di fronte che hanno, poi, portato al passaggio del turno delle due formazioni più quotate.

 

ANGERS-CA BASTIA . Partita vibrante e ricca di capovolgimenti di fronte tra la seconda e l’ultima della Ligue 2. Confermando quanto di buono fatto finora in Coppa di Francia, il CA Bastia ha accarezzato a lungo il sogno dell’impresa sul campo di una delle pretendenti alla massima divisione. A passare in vantaggio erano proprio i corsi, alla mezz’ora, con Mba. L’Angers andava al riposo sotto di un goal ma Ayari al 57′ riportava in parità la situazione. Al 67′ Camara lasciava i corsi in 10, tuttavia il risultato rimaneva invariato fino al termine dei tempi regolamentari. Ai supplementari, nuova vantaggio corso ancora con Mba e immediata risposta dei padroni di casa con Diers. La sfida rimaneva in equlibrio fino al 113′ quando Yattara firmava la rete del sorpasso, prima che Blayac chiudesse definitivamente i conti.

LILLE-CAEN . Il Lille elimina il Caen e si qualifica ai quarti di finale grazie alla lotteria dei calci di rigore. Non è stata una partita facile per la terza forza della Ligue 1, prima costretta a rincorrere e poi raggiunta allo scadere.Tutt’altro che in forma in campionato, il Lille sembrava confermare il suo periodo-no nella prima mezz’ora, quando gli ospiti andavano a segno due volte con Koita. Al 33′, però, Rodelin rialimentava le speranze del Lille, siglando il goal che dimezzava lo svantaggio. La squadra di Girard sembrava incapace di riequilibrare le sorti dell’incontro e solamente nel finale capovolgeva l’incontro: prima ci pensava Delaplace a segnare la rete del pareggio, quindi toccava a Roux, all’83’, siglare il goal che spingeva il Lille ad un passo dai quarti di finale. Ad un passo, perchè, l’assedio conclusivo del Caen portava al pareggio, ottenuto grazie ad una sfortunata autorete di Rodelin. Anche qui si andava ai supplementari, ma le numerose occasioni sia da una parte che dall’altra portavano solo ad un nulla di fatto. Erano dunque necessari i calci di rigore per decidere la sfida e dal dischetto i padroni di casa si imponevano per 9-8.

Angers-CA Bastia 4-2 d.t.s. (31′ Mba, 57′ Ayari, 105′ Mba, 106′ Diers, 113′ Yattara, 118′ Blayac)

Lille-Caen 9-8 d.c.r. (13′ e 27′ Koita, 33′ Rodelin, 77 Delaplace, 83′ Roux, 93′ aut. Rodelin)

 

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.