Nantes – Lione 1-2: L’Olympique non sbaglia e ricomincia la rincorsa

Grande prova dell‘Olympique Lione che in trasferta a Nantes vince per 2a1 grazie alla grandissima prestazione di Lacazette. La squadra di Remi Garde sblocca il risultato al 40′ quando Grenier fa partire un tiro cross sul quale Riou non è irresistibile e sulla corta respinta del portiere è bravo ad arrivare come un falco Lacazette che sblocca il risultato di una gara sino ad allora bellissima e ricca di capovolgimenti di fronte. Nella ripresa il Nantes, trasportato da un pubblico fantastico, cerca la via del pari ma a far male è ancora il Lione. Lacazette lanciato a rete anticipa Riou che nell’uscita lo stende. Per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore. Al 76′ Gomis dal dischetto realizza il gol che chiude la gara. A riaprirla però ci pensa Djordjevic che butta dentro dopo un goffo intervento di Umtiti. Il capitano del Nantes è carichissimo e chiama a sè il suo pubblico. Un minuto più tardi però perde completamente la testa e dopo un fallo fischiato al Lione fa finta di scagliare la palla al direttore di gara, che lo espelle. Il pubblico impazzisce e partono cori di dissenso verso la terna arbitrale. Alla fine il Lione amministra il vantaggio e porta a casa una vittoria importante e sudata su un campo tostissimo, dove anche il PSG in coppa ha dovuto fare i salti mortali per poter battere il Nantes e passare il turno. Olympique che con la vittoria di oggi sale al sesto posto.

COPY CODE SNIPPET
About Nicola Chessa 433 Articoli
Nato a Siniscola, in provincia di Nuoro, in una notte d'ottobre del 1993, sin da quando è un bambino si appassiona al calcio. Raggiunta la maturità in terra sarda, decide di spostarsi a Milano per star vicino al suo grande amore, l'Inter.
Contact: Twitter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.