Manchester City, la FA riesaminerà il presunto calcio di Touré a Van Wolvswinkel

MANCHESTER CITY – Secondo quanto hanno riportato oggi i maggiori quotidiani sportivi britannici, la F.A. potrebbe riesaminare con un’azione retroattiva l’episodio del presunto calcio sulla schiena di Ricky Van Wolvswinkel da parte di Yaya Tourè nel match di ieri pareggiato per 0-0 tra Norwich e Manchester City.

L'episodio incriminato
L’episodio incriminato

L’olandese è rimasto a terra dolorante anche a palla lontana e si è ripetutamente lamentato con l’arbitro Jon Moss, che non ha visto nulla, così come il manager dei Citizens Pellegrini: “‘Non l’ho visto e non sono preoccupato, Yaya è un bravo ragazzo“, ha dichiarato. Decisamente diversa la reazione di Houghton: “Non ho fatto caso all’episodio incriminato, ma credo che molte persone abbiano visto tutto: Ricky non è uno che protesta senza motivo”.

La possibile squalifica dell’ivoriano, votato in questa stagione “Miglior calciatore africano”, potrebbe avere notevoli ripercussioni su una squadra che deve già fare a meno di Sergio Aguero.

 

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.