Manchester City-Chelsea 0-1: Mou inceppa la macchina perfetta

PREMIER LEAGUE MANCHESTER CITY CHELSEA – E’ forse il big-match più atteso della Premier League, il City di Pellegrini macchina perfetta in casa, ospita il solido Chelsea di Mourinho; il tecnico cileno deve però rinunciare ad Agüero e a Fernandinho, assenze pesantissime, mentre Mourinho fa esordire Matic da titolare. Si parte forte con Cech che deve uscire su Negredo, poi il City per due vicino va vicino alla rete con Yaya Toure e Negredo in ritardo. Ma il Chelsea non si fa schiacciare e con veloci ripartenze fa male al City. Un grande Hart stoppa Ramires e blocca la conclusione di Eto’o, ma nulla può sul violento diagonale di Ivanovic, 1-0. I Citizens sono in confusione, Hazard fa quello che vuole, solo il palo nega il raddoppio ad Eto’o.

Nella ripresa la musica sembra non cambiare però il City prova a reagire col cuore anche col neo-entrato Jovetic, ma un gran tiro di Matic dalla distanza centra la traversa e fa tremare l’Etihad. Tanta sfortuna poi per i Blues con Cahill che trova il palo di testa portando a tre i pali colpiti dai londinesi. Il City si scuote, Cech fa un miracolo sulla punizione di Silva, il tiro di Yaya Toure sfiora il palo di pochi centimetri, e di nuovo Cech fa una paratona su un bel tiro di Jovetic e suggella il trionfo del Chelsea, prima squadra inglese a vincere all’Etihad Stadium quest’anno e prima squadra inglese a non far segnare il City in casa da novembre 2010. Per Pellegrini pesano le assenza di Agüero, Nasri e Fernandinho, ma è stato massacrato dalla grande prestazione degli uomini di Mourinho.

COPY CODE SNIPPET

1 Commento su Manchester City-Chelsea 0-1: Mou inceppa la macchina perfetta

  1. Grande vittoria per il Chelsea ma le assenze per il city hanno i inciso troppo. Devono recuperare alla svelta perché la champions è vicina e battere il barca non è semplice

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.