PSG-Bordeaux 2-0: un aiutino sblocca la capolista

PSG BORDEAUX  . Con più difficoltà di quanto dica il risultato, il PSG conquista i tre punti contro il Bordeaux e si porta a sei punti di vantaggio sul Monaco, impegnato domani a Lorient. La capolIsta ha dominato l’incontro ma per lunghi tratti di gara la porta difesa da Carrasso è sembrata stregata, prima che la rete di Ibrahimovic al 59′ (viziata da un offside di Lucas) desse la svolta alla sfida del Parco dei Principi.

 

PSG subito in avanscoperta e al 1′ la difesa del Bordeaux salvava su un colpo di testa di Thiago Silva. I padroni di casa insistevano, in particolare con il duo Ibra-Cavani, tuttavia gli ospiti riuscivano sempre a respingere le offensive dei parigini, incapaci di sbloccare il risultato prima dell’intervallo.

Nella ripresa il copione non cambiava e nei primi minuti del secondo tempo erano Cavani e Thiago Motta a sprecare la palla del vantaggio. La capolista iniziava ad innervosirsi ma poco prima dell’ora di gioco una svista dell’assistente dell’arbitro permetteva a Lucas, in posizione di fuorigioco, di servire Ibrahimovic che da pochi passi non poteva fallire.

 

La rete dello svedese non allentava comunque la pressione del PSG, sempre alla ricerca del goal. Nel finale, ci provava, senza fortuna, anche il neo-entrato Cabaye che colpiva il palo servito da Lavezzi (subentrato all’infortunato Cavani), ma il raddoppio veniva rimandato di pochi secondi e lo siglava Alex sugli sviluppi di un calcio d’angolo, chiudendo definitivamente l’incontro.

 

PSG-Bordeaux 2-0 (59′ Ibrahimovic, 88′ Alex)

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.