La lotta contro il tempo di Falcao

La notizia della rottura del legamento crociato rimediata da Radamel Falcao mercoledì in coppa di Francia è stata un colpo al cuore per tutti gli amanti del calcio. Tutti hanno immediamente pensato che il Mondiale brasiliano avesse già perso una delle sue stelle principali. Già, perché Giugno si avvicina e le probabilità di vedere “El Tigre” giocare in Brasile con la sua Colombia sono a questo punto infinitesimali.
Oggi però, i quotidiani sportivi francesi alimentavano le possibilità di un recupero-lampo del colombiano. Diversi esperti medici sostengono che non sarà impossibile vedere il giocatore del Monaco in campo nei mondiali brasiliani. Il dottor David Dejour, uno dei maggiori specialisti per gli infortuni al ginocchio di Francia, ha afferamato: “Il normale periodo di recupero da un infortunio così grave è di sei mesi. Ogni caso però è diverso. Se si tratta “solamente” di una lesione parziale, i tempi di recupero possono essere abbassati fino a quattro mesi.” Falcao, quando giocava con la maglia del River Plate, ha avuto problemi della stessa natura proprio sullo stesso ginocchio. Quella volta i tempi di recupero però furono di sei mesi pieni, esperienza che non fa altro che abbassare le possibilità di vederlo al mondiale.
Riguardo questo infortunio, in Francia stanno rispolverando il caso del portiere Mickael Landreau, che nel 2009 ebbe prima la sfortuna di rompersi il legamento del ginocchio ma poi la fortuna di tornare in campo dopo “soli” quattro mesi. “Sono due casi differenti, i giocatori in campo affrontano molti scontri a differenza dei portieri. E per questo la riabilitazione deve essere perfetta” commenta  Dejour. Il medico aggiunge anche che la chiave fondamentale per il recupero è il coinvolgimento emotivo del giocatore. Se Falcao sarà convinto di poter recuperare, il suo ritorno in campo sarà più veloce del previsto.
Animo Radamel, i mondiali e gli amanti del calcio ti stanno aspettando.

COPY CODE SNIPPET
About Enxhi Fero 113 Articoli
Originario dell'Albania, studente universitario di 20 anni con tanti sogni nel cassetto. Grazie a TuttoCalcioEstero coltiva la sua passione verso il giornalismo sportivo. Oltre al calcio anche tanto basket.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.