Ligue 1: l’ultima del 2013 riaccende la lotta salvezza!

LIGUE 1 . L’ultimo sabato calcistico del 2013 ravviva la lotta salvezza con il successo del Sochaux che risponde al Valenciennes, vittorioso ieri sera a Monaco. Crolla invece l’Ajaccio, mentre si allontana dalle zone calde il Nizza. Reti bianche tra Bastia e Montpellier, mentre nelle parti alte della Ligue 1, il Saint-Etienne si porta momentaneamente in quarta posizione.

 

SAINT-ETIENNE NANTES . Importante vittoria del Saint-Etienne che raggiunge quota 30 alla fine del girone di andata di Ligue 1, pur dovendo ancora recuperare l’incontro con l’Evian rinviato per il maltempo. Il sucesso permette ai verdi di scavalcare in classifica proprio il Nantes, avversario di giornata, oggi perseguitato dalla sfortuna con gli infortuni di Djordjevic e Veigneau. Al 24′ il destro di Corgnet sbloccava il risultato, quindi nella ripresa si doveva attendere fino agli ultimi minuti per vedere il goal che chiudeva la gara. Alhadhur colpiva la palla con la mano in area e l’arbitro concedeva il penalty che Erding trasformava, realizzando la sua quinta rete stagionale.

 

BASTIA MONTPELLIER . Finisce senza vinti né vincitori la partita disputata a Furiani ma il risultato a reti bianche non soddisfa né i padroni di casa, né gli ospiti. Per il Bastia, un’occasione sciupata tra le mura amiche, mentre il Montpellier vede ridursi il vantaggio sulla zona retrocessione. Le più chiare occasioni, sia nel primo tempo che nella ripresa, erano di marca corsa ma il risultato non si sbloccava. Nel finale, la squadra di Courbis andava vicino al colpaccio, tuttavia Camara sciupava a tu per tu con Landreau.

 

 

NIZZA EVIAN . La crisi del Nizza sembra ormai archiviata e dopo i due successi sul Sochaux (in Ligue 1 ed in Coppa di Lega), i rossoneri si ripetono anche contro l’Evian. La partita non era iniziata nel migliore dei modi per i padroni di casa che al 24′ andavano sotto, quando Mongongu sbloccava il risultato su rigore. Nella ripresa, Ospina salvava su Wass e dava il via alla rimonta nizzarda che iniziava a concretizarsi dall’azione successiva con un gran goal di Bauthéac. L’ex giocatore del Cannes si ripeteva al 69′, quindi un pallonetto di Bosetti chiudeva virtualmente l’incontro e riportava il sorriso ai tifosi nizzardi.

 

REIMS AJACCIO . E’ sempre più notte fonda per l’Ajaccio che subisce una pesante sconfitta a Reims e si ritrova con soli 9 punti al giro di boa, a ben 8 lunghezze di distacco dalla zona salvezza. La sfida restava in equilibrio per quasi un’ora, quindi tra il 59′ ed il 77′ ben cinque reti fissavano il risultato sul definitivo 4-1. Una bella doppietta di Charbonnier nel giro di tre minuti metteva la gara in discesa per i padroni di casa che al 73′ triplicavano con Atar. Al 75′ Eduardo, di testa, riduceva le distanze, prima che Ayité siglasse la rete del poker per un Reims che arriva al giro di boa di questa Ligue 1 con ben 29 punti!

 

SOCHAUX RENNES . Il Sochaux risponde alla vittoria del Valenciennes e riaccende la lotta per la salveza, risucchiando nei bassifondi della Ligue 1 anche un deludente Rennes. Vantaggio dei gialloblù con Bakambu su calcio di rigore e sempre dagli undici metri giungeva il pareggio di Alessandrini. Al 50′, l’arbitro annullava la rete dell’1-2 al Rennes e, meritatamente, al 70′, Bakambu trovava la doppietta personale, portando il Sochaux a sei lunghezze di distanza dal Montpellier, quart’ultimo.

 

TOULOUSE GUINGAMP . Finisce con un pareggio a reti bianche tra Toulouse e Guingamp in un incontro che permette ad entrambe le compagini di muovere la classifica e tenere a debita distanza la zona calda. Al 17′ Braithwaite coglieva la traversa dal centro dell’area, quindi al 39′ erano gli ospiti, con Langil, a pareggiare il conto dei legni con un gran tiro che si spegneva contro la traversa. All’inizio del secondo tempo, il Toulouse veniva femato nuovamente dal palo su una conclusione di Ben Yedder, poi nel prosieguo della ripresa il Guingamp aveva le occasioni per portare a casa i tre punti, tuttavia il risultato non cambiava più.

 

Saint-Etienne – Nantes 2 – 0 (24′ Corgnet, 83′ rig. Erding)

Bastia – Montpellier 0 – 0

Nizza – Evian 3 – 1 (27′ rig. Mongongu, 60′ e 69′ Bauthéac, 86′ Bosetti)

Reims – Ajaccio 4 – 1 (59′ e 62′ Charbonnier, 73′ Atar, 75′ Eduardo, 77′ Ayité)

Sochaux – Rennes 2 – 1 (18′ rig. e 72′ Bakambu, 41′ rig. Alessandrini)

Toulouse – Guingamp 0 – 0

COPY CODE SNIPPET
About Mattia Rossi 767 Articoli
Ligure, classe 1985, da diverso tempo seguo il calcio francese. Per questioni geografiche e culturali, non potevo far altro che appassionami all'AS Monaco, benchè mi piaccia seguire anche le altre competizioni nazionali (sia professionistiche che amatoriali), in particolar modo la magica Coppa di Francia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.