Champions League, Mourinho spera nella reunion con Drogba

CHAMPIONS LEAGUE – A pochi giorni dal  sorteggio di Nyon Mourinho ha esternato il desiderio di poter incontrare il suo ex pupillo Didier Drogba, ora al Galatasaray, negli ottavi di Champions League. I turchi sono infatti una delle possibili avversarie dei Blues, essendosi qualificati secondi nel proprio girone al pari di Bayer Leverkusen, Zenit San Pietroburgo, Olympiakos e Milan.

“Il Galatasaray è un avversario difficile, ma mi piacerebbe ritrovare Didier da avversario”  ha detto Mou. Drogba lasciò il Chelsea nel 2012 – un anno prima che Lo Special One tornasse sulla panchina dei Blues – segnando 157 gol in 341 presenze  prima di partire per l’oriente in direzione Shanghai Shenhua. 

Nonostante siano passati solo 2 anni dal trionfo dell’Allianz Arena, Mourinho vede al lumicino le speranze di ottenere un altro trionfo; a detta del portoghese sono troppi gli avversari superiori ai Blues e che l’obiettivo primario è la Premier League. “Aspetteremo il risultato del sorteggio, dimenticheremo la Champions League fino a febbraio, marzo, e lavoreremo per migliorare la squadra, abbiamo ancora molte cose da sistemare, Quando avremo raggiunto una situazione più che favorevole in campionato potremo concentrarci sulla Champions”.

COPY CODE SNIPPET
About Andrea Gatti 567 Articoli
24 anni, appassionato di sport a tutto tondo (football americano, basket, golf e ovviamente calcio), letteratura, film e auto. Dopo aver conseguito la maturità linguistica, lavoro attualmente per una multinazionale metalmeccanica, mi occupo di calcio estero per passione ed amore per il rettangolo verde.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.