Bayern Monaco, è tempo di rinnovi: dopo Boateng tocca a Robben

Il Bayern Monaco è un giocattolo perfetto nelle mani di un adulto. Non cade mai a terra e continua a divertire, come la prima volta in cui Guardiola lo ha uscito dalla scatola. Per questo motivo la priorità della dirigenza bavarese non è il calciomercato, bensì il rinnovo degli accordi prossimi alla scadenza.

Oggi è stata la volta di Jerome Boateng che continuerà a vestire la casacca del Bayern Monaco fino al 2016. Il terzino della nazionale tedesca, arrivato dal Manchester City due estati fa, ha dichiarato di essere orgoglioso di restare tra le file dei bavaresi.

Rumenigge dovrà adesso incontrare gli agenti di Arjen Robben e Toni Kroos, ma trovare l’accordo, nonostante le numerose richieste, non sarà certo un problema. Il Bayern Monaco è l’ombelico del calcio europeo, una delle mete più ambite. Andare via è roba da matti, arrivarci è un sogno.

COPY CODE SNIPPET

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.