Shakthar Donetsk-Real Sociedad 4-0: si festeggia a ritmo di samba alla Donbas Arena

CHAMPIONS LEAGUE SHAKTAR DONETSK REAL SOCIEDAD –  Lo Shakthar demolisce quattro a zero la Real Sociedad e riapre tutti i discorsi nel girone A. La “volpe” Lucescu non si lascia sfuggire l’occasione dello scontro diretto tra Bayer e Manchester, e ne approfitta rosicchiando tre punti in classifica ai tedeschi, sorpassati in classifica. In campo non c’è stata storia. La tecnica e le giocate di Vela e Griezmann (soprattutto nei primi minuti di gioco) non sono bastate questa volta agli spagnoli. Lo strapotere dello Shakthar è stato netto, ma dopo i primi minuti d’affanno è sfociato solo dopo la mezzora. Il primo segnale viene dal destro di capitan Dario Srna, che direttamente da un calcio di punizione dal limite fa tremare la porta di Bravo colpendo la traversa. E’ il preludio del gol del vantaggio che arriva dopo soli 60 secondi. Douglas Costa crossa dalla destra sul primo palo dove si avventa Luiz Adriano, che con un scatto brucia il proprio marcatore Ansotegi e anticipa Bravo realizzando il gol dell’ uno a zero.

Lo show dello Shakthar ha inizio, da questo momento in poi sara solo un monologo degli ucraini. Al minuto 47 Alex Texeira realizza il gol della sicurezza. La Real Sociead si limita solo a dimostrare, con il sinistro di Griezmann deviato sul palo da Pyatov, che è tornata in campo dopo l’intervallo. Per il resto della ripresa non ci sarà più traccia degli spagnoli. Al sessantottesimo è Douglas Costa a far esplodere nuovamente di gioia la Donbas Arena, con un terrificante sinistro che si spegne sotto l’incrocio dei pali. I padroni di casa gestiscono a meraviglia tra gli olè del proprio pubblico. Il novantesimo si avvicina, ma prima c’è tempo per il poker servito ancora dallo scatenato Douglas Costa, questa volta con un colpo di testa preciso sull’assist di Taison. Finisce così con un quattro a zero tutto di marchio carioca. Lo Shakthar ora si andrà a giocare la qualificazione in Inghilterra in casa del Manchester, aspettando buone notizie dalla partita del Leverkusen impegnato in casa della Real Sociedad. Spagnoli che con il quattro a zero subito oggi, abbandonano ogni sogno di gloria. Ora, non li resta che onorare l’ultima partita del girone davanti al proprio pubblico.

SHAKTHAR (4-2-3-1) Pyatov – Srna – Rakitsky – Kucher – Shevchuk – Fred – Stepanenko – Douglas Costa – Alex Texeira – Bernard – Luiz Adriano

 

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Bravo – Cadamuro – Ansotegi – Martinez – De La Bella – Prieto – Gorka – Pardo – Castro – Vela – Griezmann

 

COPY CODE SNIPPET
About Enxhi Fero 113 Articoli
Originario dell'Albania, studente universitario di 20 anni con tanti sogni nel cassetto. Grazie a TuttoCalcioEstero coltiva la sua passione verso il giornalismo sportivo. Oltre al calcio anche tanto basket.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.