Porto-Austria Vienna 1-1: storico gol degli ospiti, solito gol di Martinez

CHAMPIONS LEAGUE PORTO AUSTRIA VIENNA – Il Porto ospita l’Austria Vienna e spera di proseguire la marcia in Champions League ma la gara di stasera non è stata la formalità che qualcuno poteva aspettarsi. Che aria tira si capisce dopo appena 11 minuti, Kienast intercetta il passaggio di Danilo e mette in rete il primo gol degli austriaci nella massima competizione continentale. Rete storica, i portoghesi non hanno voglia di far festa con gli avversari e premono sul pedale, Lindner se la vede brutta sul colpo di testa di Jackson Martinez. L’Austria Vienna non sta a guarda e cerca il raddoppio, Gonzales è costretto agli straordinari per chiudere su Hosiner lanciato a rete. Qualcosa va cambiato, Paulo Fonseca prende provvedimenti e manda dentro Varela nel secondo tempo. I campioni di Portogallo spingono ancora, ci pensa il solito Martinez a sistemare le cose in avvio di ripresa. Se non ci fosse, il colombiano bisognerebbe inventarlo. Un bomber così fa la fortuna di ogni allenatore. I padroni di casa vogliono la posta piena, gli uomini di Bjelica arretrano. Lindner dice no a Lucho, poi è grande sul Martinez nel finale. Al triplice fischio l’Austria Vienna ottiene il secondo punticino, il Porto invece va a quota cinque e ora deve vincere l’ultima a tutti i costi.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.