Norwich-West Ham 3-1: Allardyce resta in gabbia, i Canarini volano via

PREMIER LEAGUE NORWICH WEST HAM – Il Norwich si lascia alle spalle il terribile 7-0 rimediato contro il Manchester City, fa bene Houghton a essere ottimista (clicca qui per saperne di più) perché la squadra ha risposto. Il carattere si vede proprio in questi casi, una squadra spacciata non sarebbe stata in grado di reagire dopo essere andata sotto nel primo tempo. West Ham avanti con il gol di Raven Morrison, che infila da due passi, merito però a Kevin Nolan che lavora la sfera alla perfezione. Morrison si era visto negare poco prima il gol da un buon intervento di Ruddy, gli Hammers tengono la palla e il portiere di casa deve ancora farsi valere su Nolan.

La pausa fa bene ai Canarini, che escono dalla gabbia e mettono le ali alla gara, Jaaskelainen mette a terra Hooper. Moss assegna il penalty, lo stesso Hooper pareggia. West Ham che potrebbe riportarsi subito avanti con Collins, poi Howson fa tremare la traversa degli Hammers. Al 72esimo Snodgrass su punizione trova il colpo vincente, il portiere ospite resta immobile. Allardyce (finalmente)  manca in campo Carlton Cole, ma la gara è ormai indirizzata, il sinistro di Leroy Fer è il sigillo su questo match. Tre punti pesanti, per la classifica e per il morale, il Norwich esce dalla zona più calda e sorpassa gli Hammers.

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.