Anderlecht, Kljestan: “Ibrahimovic mi ha preso in giro per i baffi”

CHAMPIONS LEAGUE PSG ANDERLECHT KLJESTAN – Pareggio tra Anderlecht e Psg martedì sera in Champions League (clicca qui per il resoconto del gruppo C), c’è però una coda di polemiche. Intervistato dall‘Het Nieuwsblad, parla Sacha Kljestan, espulso durante il match. “Dopo una partita assolutamente normale, Ibra si è girato verso di me e mi ha provocato prendendomi in giro per i miei fatti. Ha detto ‘Sono terribili’. Gli ho risposto che dovrebbe pensare al suo naso”. Ci mette il carico anche Luka Milivojevic: “Ibra ha provato a colpirmi con la palla lontana, chiaramente non era contento di aver perso la palla”. Tutti contro Zlatan, pure Frodi Bejaminsen, capitano delle Faroe: “E’ solo un cafone, uno che parla tanto e non mi piace. E’ arrogante, parla degli altri giocatori, di se stesso, di quel che fa e di come gioca. Gioca pure sporco. Ma non ci siamo mai scontrati, non gli conviene”. Non è finita qui: “Mi ha colpito con una gomitata poco prima l’intervallo – prosegue Benjaminsen – quando abbiamo lasciato il campo gli ho chiesto cosa stesse facendo. QUando siamo rientrati si è preso gioco di me e della squadra. Quello che ha detto non è bello. Ha parlato di dove stava giocando e di quanto guadagna. E’ così infantile”. 

COPY CODE SNIPPET
About Paolo Bardelli 2030 Articoli
Nato ad Arezzo nei meravigliosi anni '80, si innamora prestissimo del calcio e non avendo piedi fini decide di scriverlo. Ha lavorato nella redazione del Guerin Sportivo e per tre anni cura la rubrica "Dalla A alla Z". Numerose collaborazioni nel corso degli anni con testate tra le quali tuttomercatoweb.com, ilsussidiario.net e il mensile Calcio 2000. Nel 2012 insieme ad Alfonso Alfano crea tuttocalcioestero.it. E ne è molto orgoglioso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.